Gli 88 anni di Nicola Pietrangeli, il più grande di sempre

0
La più grande leggenda del tennis italiano nasce a Tunisi l’11 settembre di 88 anni fa.
La sua famiglia ha origini abruzzesi, ma conosce l’italiano solo quando si trasferisce nel Bel Paese. Fino a quel momento il francese e il russo sono le sue lingue: da qui il primo soprannome, Er Francia.
È stato l’italiano con il miglior ranking di sempre (naturalmente prima dell’era Open) chiudendo sia il ’59 che il ’60 al n. 3 del mondo.
Ha vinto due volte il Roland Garros (’59 e ’60) e a Roma (’57 e ’61). Detiene il secondo miglior risultato anche a Wimbledon (semifinali nel ’60) e agli Australian Open (nell’unica partecipazione raggiunge i quarti nel ’57).
Ha formato con Orlando Sirola il doppio italiano più vincente della storia: la vittoria del Roland Garros ’59 l’acme del duo.
Il suo nome è scritto anche nella storia della Coppa Davis. Primatista per incontri disputati, 164, e autore di ben 120 vittorie. Nel ’60 porta l’Italia in finale contro l’Australia, dopo un dominio aussie-statunitense di 22 anni. La vittoria arriva nel ’76 come capitano non giocatore.
Tennis archive riporta un record irraggiungibile per qualsiasi altro giocatore italiano: 66 tornei vinti in carriera prima dell’era Open.
Unico italiano insieme a Gianni Clerici nella Hall of Fame.
Tanti auguri per gli 88 anni alla leggenda vivente Nicola Pietrangeli.
Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply