Djokovic nella bufera: la foto che ha indignato il web (e non solo)

0

Novak Djokovic è di nuovo nella bufera. Nei giorni scorsi, il serbo è stato immortalato in una foto che ha letteralmente indignato il web. Nole è stato fotografato a tavola con Milan Jolovic, protagonista del massacro di Srebrenica.

Il caso scoppiato

Dopo l’amara sconfitta agli US Open, Novak Djokovic si è preso un periodo di riposo dal tennis ed è tornato in Europa. Ha deciso, quindi, di prendersi qualche giorno di vacanza per recarsi in Bosnia. È proprio lì che è successo il caos. In una foto diventata virale in pochi minuti, Djokovic è apparso accanto a Milan Jolovic, ex comandante dell’unità paramilitare “Lupi di Drina”. Jolovic è stato uno dei protagonisti del genocidio di Srebrenica (1995), dove vennero uccisi più di 8000 bosniaci musulmani, poiché salvò la vita a Mladic, il generale che guidò in prima linea il massacro e che è stato condannato al carcere a vita per questo.

L’episodio è ricordato come uno dei momenti più dolorosi della storia di tutta la nazione.

Fino a questo momento il campione serbo si è rifiutato di commentare l’accaduto e non ha rilasciato alcuna intervista.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply