Strapotere Alcaraz: è lui il successore di Sinner alle Atp Next Gen Finals

0

È Carlos Alcaraz il campione della quarta edizione delle ATP Next Gen Finals. L’enfant terrible spagnolo ha battuto Sebastian Korda in tre set (1h e 26 minuti), aggiungendo un altro prestigioso traguardo al suo (già) straordinario 2021. Finale molto combattuta e senza esclusione di colpi quella andata in scena a Milano, in cui il classe 2003 iberico ha vinto semplicemente perché più forte del suo avversario. Andiamo a scoprire di più!

Il match: Alcaraz batte Korda 4-3; 4-2; 4-2

Il match fin da subito è molto combattuto, con Sebastian Korda che imprime grande pressione sul diciottenne spagnolo. In particolare, tra primo e terzo game, sono cinque le palle break totali che Alcaraz riesce abilmente ad annullare, rispedendo al mittente i tentativi di mettere la testa avanti nel confronto. Lo statunitense, invece, non ha moltissime difficoltà a portare a casa i propri turni di battuta: dopo quattro giochi è 2-2. Nel quinto game, ancora sofferenza per l’iberico, che sbaglia troppo di dritto e va sotto 0-30. Tuttavia, il tennista di Murcia ancora una volta sale in cattedra: fa quattro punti consecutivi e centra il 3-2. Poi, Korda non ha problemi a rimandare il verdetto al tiebreak, dove però la spunta Carlos per 7 punti a 5. Altissimo il livello nel mini-parziale decisivo.

Il secondo set, proprio come il primo, è contrassegnato da tante giocate spettacolari, ma anche da un sostanziale equilibrio che viene rotto solo nel quinto game, quando Alcaraz centra il break che lo porta sul 3-2 (brutto errore Korda): un passaggio decisivo, che consente alla stella allenata da Juan Carlos Ferrero di chiudere sul 4-2. Il match è nettamente cambiato: è dominio Alcaraz.
Nel terzo set, nonostante un break point a favore di Korda nel secondo gioco, Alcaraz amministra il vantaggio con una sapienza da veterano, ottenendo poi il break decisivo nel terzo game. E così, il fenomenale milleninal si laurea campione alle ATP Next Gen Finals chiudendo con un 4-2.
Semplicemente straordinario Carlos Alcaraz! È lui il successore di Jannik Sinner nel torneo di fine anno dedicato agli Under 21.

Le statistiche del match Alcaraz

Ace: 4
Doppi falli: 1
Percentuale prima di servizio: 68%
Percentuale punti prima di servizio: 73%
Percentuale punti seconda di servizio: 47%
Palle break salvate/concesse: 6/6

Le statistiche del match di Korda

Ace: 4
Doppi falli: 0
Percentuale prima di servizio: 64%
Percentuale punti prima di servizio: 78%
Percentuale punti seconda di servizio: 29%
Palle break salvate/concesse: 4/6

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!-

Share.

Leave A Reply