Djokovic, svelato il (presunto) motivo dell’esenzione al vaccino. Intanto Nole chiede di allenarsi

0

La tormentata vicenda che vede protagonisti Novak Djokovic e le autorità australiane continua a riempire le prime giornate di tennis del 2022. E, mentre il venti volte campione Slam è ancora “ospite” del Park Hotel di Carlton, dove attende l’esito del ricorso contro la sua espulsione, l’agenzia DIRE riporta che gli avvocati del tennista serbo affermano che quest’ultimo abbia contratto il Covid nello scorso mese di dicembre. Sarebbe tale il motivo, dunque, per cui avrebbe presentato l’esenzione medica al vaccino.

Allo stesso tempo, da oltreoceano, riferiscono che Nole avrebbe chiesto di essere trasferito presso una struttura in cui gli sarebbe possibile allenarsi in vista degli Australian Open. Di seguito tutti i dettagli.

Djokovic positivo al Covid lo scorso 16 dicembre

Il retroscena – Novak Djokovic è risultato positivo al Covid lo scorso dicembre, per questo è stata presentata richiesta di esenzione dal vaccino per poter partecipare agli Australian Open. È quanto hanno fatto sapere i legali del tennista serbo, bloccato al suo arrivo a Melbourne per irregolarità del visto di ingresso nel Paese. La prova sarebbe contenuta all’interno di una documentazione presentata presso il Tribunale di Melbourne, il quale lunedì dovrebbe pronunciarsi definitivamente sull’espulsione o meno dall’Australia del numero uno al mondo.

I dettagli – Djokovic sarebbe risultato positivo al test per il coronavirus il 16 dicembre 2021. Quattordici giorni dopo, attestava di non aver avuto febbre o problemi respiratori nelle precedenti 72 ore. Inoltre, il serbe avrebbe anche ricevuto, sempre stando a quanto risulta attraverso i media australiani e le agenzie di stampa internazionali, un documento da parte del Department of Home Affairs in cui si attesta che “in base alle sue risposte”, corrisponde ai requisiti per entrare in Australia senza obbligo di quarantena.

La richiesta – Intanto, fonti d’oltreoceano, riferiscono che Novak Djokovic avrebbe chiesto di essere trasferito dal Park Hotel di Carlton in una struttura che gli permetta di potersi allenare per gli Australian Open.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply