Kyrgios rivela: non mi interessa più il giudizio della gente

0

Nick Kyrgios, attualmente in isolamento per aver contratto un’infezione da Covid-19, ha rivelato in una recente intervista di non interessarsi più al giudizio della gente. L’australiano ha aggiunto che, in un primo momento della sua carriera, si è fatto influenzare molto dal parere altrui.

Le parole di Nick

Nick Kyrgios, attualmente positivo al Covid-19 e in forte dubbio per gli Australian Open, non gioca una partita dalla scorsa Laver Cup. In generale, però, è da molto tempo che non lo si vede con continuità in campo. Fuori, al contrario, è rimasto sempre molto attivo.

Proprio in un’intervista rilasciata prima della positività, Kyrgios ha voluto raccontare del suo interesse sul giudizio della gente e quanto esso abbia influito su di sé.

È molto difficile quando vuoi fare qualcosa e ti viene detto che non sei abbastanza bravo per farla. Questi sono i momenti più difficili per me, quando perdevo le partite ero sempre buttato giù dal giudizio delle persone.

In un primo tempo accusavo questa cosa, poi ho smesso di preoccuparmi di ciò che la gente pensa di me. Mi sono guardato allo specchio e mi sono detto di essere orgoglioso di ciò che ho fatto professionalmente.

Tutti sanno che non c’è un percorso prestabilito per arrivare ai vertici nello sport. Ognuno è diverso. Ogni atleta ha regole diverse da rispettare, diversi rituali, personalità o stili di gioco. Scordati delle persone che ti buttano giù per tirarsi su. Fallo solo per te stesso: questo è il mio mantra”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply