Tsitsipas e Medvedev si detestano. Abbiamo una rivalità vera, finalmente

0

Dopo anni di incredibili sfide tra Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic, quella tra Stefanos Tsitsipas e Daniil Medvedev può essere considerata la nuova, grande rivalità del mondo del tennis. Una rivalità a tutto campo, che comprende aspetti sportivi, caratteriali, umani e familiari.

Dopo anni di politically correct, in cui tutti i tennisti di primo livello hanno tenuto molto più a salvare l’apparenza, fatta di amicizia e rispetto reciproco (a volte anche troppo ostentati), potremmo dire che “finalmente” abbiamo due tennisti di primissimo livello che, molto onestamente e semplicemente, “si detestano” e non fanno nulla per nasconderlo. 

La freddissima stretta di mano al termine della semifinali degli Australian Open 2022 vinta da Medvedev non è che il simbolo di questa inimicizia reciproca. Quanto si è visto in campo e a bordo campo, pure.

I precedenti tra i due

La rivalità tra il russo e il greco è iniziata ufficialmente nel 2018, quando all’esordio del master1000 di Miami si sono sfidati per la prima volta. Stefanos era alle prime esperienze nel circuito professionista, mentre Daniil era un giocatore più navigato. A sorpresa, il greco si impone nel primo parziale, per poi perdere in tre set per 26 64 62. A soli 19 anni Tsitsipas stupisce tutti, ma è ancora lontano dai livelli di Medvedev.

La partita è finita tra gli insulti, con il greco che si riferiva a Daniil con “Str***o russo” e lui che rispondeva con “Chiudi quella c***o di bocca”. Addirittura, è servito l’intervento dell’arbitro per placare gli animi e mettere la parola fine al diverbio.

Pochi mesi dopo ecco il secondo match: secondo turno degli US Open. Si tratta del primo incontro tra i due in uno slam e, nuovamente, è il russo a portarsi a casa la vittoria per 64 63 46 63.

La stagione successiva vede la prima sfida sulla terra del master1000 di Montecarlo. La superficie vedrebbe favorito il greco, ma anche questa volta è Medvedev a trionfare per 62 16 64. Alla fine della stessa annata arriva la prima (ed ultima) vittoria di Stefanos. La cornice è incredibile, le Atp Finals 2019. Tsitsipas vince la sfida durissima, imponendosi per 76(5) 64.

L’ultimo incontro tra i due c’è stato nella semifinale degli Australian Open 2021. Il russo si è nuovamente imposto con il risultato di 64 62 74 ed ha raggiunto la seconda finale slam in carriera. A completare il quadro delle sfide, prima delle semifinale di Melbourne, ci sono le due vittorie del russo a Basilea (2018) e Shangai (2019) e quella del greco all’ultimo Roland Garros. Il quadro complessivo, finora, parla di 7 vittorie per Daniil e solo 2 per Stefanos.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply