Australian Open, è il giorno della finale Nadal-Medvedev. Il pronostico dei nostri lettori

0

È per riscrivere la storia che scenderà in campo stamattina (di sera in Australia, ndr) Rafa Nadal nella finale maschile contro l’orso russo Daniil Medvedev. Il campione spagnolo, ex numero 1 del mondo, va a caccia del suo secondo titolo a Melbourne dopo quello del 2009 e per fermare una striscia di quattro finali perse di fila (due contro Djokovic, una contro Federer e Wawrinka).

Ma soprattutto Nadal punta a diventare il primo tennista nella storia a vincere 21 prove del Grande Slam in singolare, staccando i suoi due rivali di sempre Federer e Djokovic. “Sto prendendo le cose in modo diverso. Naturalmente sono sempre io, con il mio spirito competitivo oltre il quale non posso andare. È il mio DNA personale”, ha detto Nadal dopo aver battuto l’azzurro Matteo Berrettini in semifinale.

“A fine giornata, rendermi conto di poter giocare e di farlo a questi livelli è molto più importante che vincere il ventunesimo Slam. La felicità dipende dalla possibilità di fare ciò che mi piace”, ha aggiunto il fuoriclasse di Manacor.

Sulla strada di Nadal verso la leggenda c’è ancora Medvedev, già battuto dallo spagnolo nella finale degli Us Open nel 2019. Quella era la prima finale Slam per il russo, che successivamente ha giocato e perso la finale a Melbourne lo scorso anno contro Djokovic e vinto proprio contro il serbo il suo primo major in carriera a New York. Il Medvedev che scenderà in campo domani è sicuramente un giocatore più maturo, ma ancora soggetto a scatti d’ira pericolosi come quello contro l’arbitro nella semifinale con Tsitsipas.

Dopo aver spento il sogno di Dijokovic di completare il Grande Slam nel 2021, ora Medvedev punta a scalzarlo dalla poltrona di numero 1 vincendo il suo secondo Slam e impedire a Nadal di battere il record di titoli major in carriera. “Ho la possibilità affrontare di nuovo Nadal. La prima volta è stata una partita combattuta, epica. Cercherò di prepararmi bene, ho imparato che devi andare oltre il 100% per vincere. Questo è quello che sono riuscito a fare agli US Open con Djokovic. Questo è quello che cercherò di fare domenica”, ha dichiarato Medvedev.

L’orso russo è pronto a ruggire. In caso di vittoria sarebbe il primo giocatore al di fuori dei Big Four (Federer, Nadalm Djokovic e Andy Murray) a diventare numero uno del mondo dal 2004 ad oggi.

Ma cosa pensano gli appassionati di tennis? Chi la spunterà alla fine? L’abbiamo chiesto ai nostri lettori, con un sondaggio molto partecipato sulla nostra pagina Facebook. Nel momento in cui si scrive, alle 8 di domenica 30 gennaio, l’equilibrio è quasi perfetto: su 1.620 voti espressi, 824 dicono Nadal, 796 dicono Medvedev. 51% per lo spagnolo, 49% per il russo. Non ci resta che attendere l’inizio del match.

Dove vedere l’Australian Open in tv e streaming

L’Australian Open potrà essere seguito in diretta televisiva sui canali Eurosport1 ed Eurosport2, visibili sia su Sky che su Dazn. Inoltre, la competizione australiana sarà visibile in streaming sulle app di Discovery+, Sky Go, Dazn, TimVision, NowTv ed Eurosport Player.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply