Djokovic: “Non posso entrare negli USA, niente Indian Wells. Ecco dove giocherò”

0

In una recente intervista, Novak Djokovic ha rivelato che con tutta probabilità non giocherà il master1000 di Indian Wells. Inoltre, il serbo ha svelato dove giocherà i prossimi tornei del circuito.

Le prossime tappe di Djokovic

Dopo una stagione 2021 vissuta sulla cresta dell’onda con tre titoli slam e la difesa del primato mondiale, l’inizio 2022 è stato da incubo per Novak Djokovic. Il serbo non è stato ammesso all’Australian Open e questa settimana potrebbe perdere il primato della classifica mondiale in favore di Daniil Medvedev.

I problemi, in ogni caso, non finiscono qui. Il serbo potrà partecipare a pochi tornei in tutta la stagione e potrà entrare solo nelle nazioni che non richiedono il vaccino. L’appuntamento con Indian Wells, infatti, con tutta probabilità sarà rinviato ai prossimi anni.

Ad oggi, per come stanno le cose, non posso partecipare perché non posso entrare negli Stati Uniti. Ad oggi non giocherò il torneo di Indian Wells. Vediamo, però, cosa succede. Forse le cose potrebbe cambiare nel giro di poche settimane.

In questo momento devo solamente seguire le regole. Le volte in cui sarò ammesso ai tornei, proverò ad andare nei paesi ospitanti e vedere se potrò giocare. Ovviamente, non ho la volontà di giocare una stagione completa. Questo a prescindere dalla mia situazione vaccinale”.

Indian Wells prenderà il via il prossimo 10 marzo e le speranze di vedere in campo Djokovic sono al minimo storico.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply