“Mi ricorda il rientro fenomenale di Federer”. Tommy Haas esalta Nadal

0

Tommy Haas, ex numero 2 del mondo, ha voluto paragonare il rientro di Rafael Nadal dopo l’infortunio al piede con quello di Roger Federer nel 2017.

Sì, è veramente, veramente incredibile. Ho avuto la possibilità di cenare con lui l’altra sera, così ho avuto un po’ più di informazioni sul suo inizio di stagione.

Mi ricorda un po’, sapete, quando Roger è stato infortunato per circa sei, sette mesi ed è tornato nel 2017 e ha avuto un inizio di stagione fenomenale, quando ha vinto in Australia, è venuto qui e a Miami per vincere e poi ha vinto Wimbledon.

Ho la stessa sensazione che quando sei in questa fase della tua carriera dopo un infortunio, non sapendo davvero come sarà, sei così felice, così eccitato di essere tornato e poi in realtà, sai, vincere di nuovo l’Australian Open, arrivare a 21 dopo anni con così tante finali… finali che non sono andate come voleva.

Contro Djokovic, dove a un certo punto era in vantaggio 4-2 nel quinto set; contro Roger 3-1 nel quinto set; contro Stan Wawrinka con cui non ha mai perso e si è infortunato in quella finale, quindi mi sembra che abbia avuto così tanti contrattempi.

Vincere di nuovo lì penso sia stato uno dei suoi più grandi successi. Ora è in testa. Quindi vedremo come va. Per molte ragioni, penso che sarà anche l’uomo da battere qui. Quindi vedremo cosa succederà“.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply