Indian Wells, la Spagna fa festa con Nadal e Alcaraz. E ora…

0

Tra ieri sera e stanotte si sono giocate due delle quattro partite dei quarti di finale del torneo di Indian Wells. La Spagna può festeggiare: Rafa Nadal e Carlos Alcaraz hanno passato il turno battendo rispettivamente Nick Kyrgios e Cameron Norrie.

Indian Wells, Nadal la spunta al terzo. Alcaraz di giustezza su Norrie

Foto Instagram BNP Paribas Open

Ha impiegato quasi tre ore (2h e 48 minuti) Rafa Nadal per superare l’ostacolo Nick Kyrgios: 7-6 5-7 6-4 il risultato finale al termine di una vera e propria battaglia. L’incontro è stato deciso dai dettagli, come spesso avviene in questi casi, con Nadal che è riuscito a trovare la zampata vincente nel settimo game del terzo set nonostante la strenua resistenza dell’avversario.

All’australiano, in ogni caso, vanno fatti i complimenti per l’ottima prestazione, sulla falsa riga delle precedenti uscite sul cemento californiano, ma anche su quello di Melbourne, dove in coppia con Kokkinakis ha vinto il torneo. Dalla prossima settimana sarà un po’ più vicino alla top-100 della classifica mondiale. Per l’iberico, invece, si tratta del diciannovesimo successo in altrettante partite disputate nel 2022, quello che gli è valso l’undicesima semifinale in carriera al BNP Paribas Open.

Foto Instagram BNP Paribas Open

Anche per Carlos Alcaraz non è stato facile raggiungere il penultimo atto del Masters 1000 americano. Il baby fenomeno di Murcia, infatti, pur avendo strappato il pass in due set, ha dovuto lottare non poco con Cameron Norrie (campione in carica) prima di salire in cattedra nel finale di entrambi i parziali, cioè nei momenti chiave. Viene da dire, come un vero campione. 6-4 6-3 il punteggio al termine delle ostilità (1h e 40 minuti).

Indian Wells, Nadal-Alcaraz atto II

E ora Rafa Nadal e Carlos Alcaraz saranno l’uno al cospetto dell’altro nella prima semifinale di Indian Wells 2022 tutta spagnola. L’incontro andrà in scena domani sera o sabato notte. Si preannuncia un grande spettacolo dal momento che questi due giocatori sono senza ombra di dubbio quelli al momento più in forma nel circuito ATP.

C’è un unico precedente tra Nadal e Alcaraz, che risale al 5 maggio dell’anno scorso, quando al secondo turno del torneo di Madrid il maiorchino ha letteralmente maltrattato il suo connazionale battendolo 6-1 6-2. Ad oggi, però, la situazione sembrerebbe essere un pelo diversa, con il classe 2003 più maturo e lanciato a tutta velocità verso l’olimpo del tennis. Staremo a vedere come andrà a finire.

Dove vedere Indian Wells in tv e streaming

È possibile seguire il Masters 1000 di Indian Wells sui canali Sky Sport Uno (201 e 472-482 del digitale terrestre), Sky Sport Tennis (205) e Sky Sport Action (206). Per gli abbonati di Sky tutti i match sono a disposizione tramite Sky Go anche su smartphone e tablet; in streaming il torneo è disponibile anche sull’app di Now TV previo abbonamento. Il torneo californiano è visibile anche su Supertennis (canale 212 del decoder e sul digitale terrestre al canale 64), dove alle ore 12 e in replica alle ore 18, andrà in onda la partita più interessante della giornata precedente.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply