Medvedev, Alcaraz e Fognini/Bolelli: il programma di oggi al Miami Open

0

Dopo le soprese del day 8, tra stasera e domani notte andranno in scena le ultime due partite valide per i quarti del Miami Open 2022. In campo Daniil Medvedev e Carlos Alcaraz, che sfideranno rispettivamente Hubert Hurkacz e Miomir Kecmanovic. Per quanto riguarda il torneo di doppio, Fabio Fognini e Simone Bolelli si giocheranno nel pomeriggio l’accesso alla finale.

Miami Open, Medvedev e Alcaraz in cerca della semifinale

Foto Instagram ATP Tour

Andrà in scena circa alle 19 il primo quarto di finale odierno che vedrà protagonisti Daniil Medvedev ed Hubert Hurkacz. Il russo, numero due al mondo e leader del seeding, ha sconfitto finora Andy Murray, Pedo Martinez e Jenson Brooksby senza lasciare per strada alcun set. A sua volta, il polacco, fanalino di coda della top-10 e ottava testa di serie, ha superato Arthur Rinderknech, Aslan Karatsev e Lloyd Harris cedendo solo un parziale (a Karatsev).

Sarà il quarto confronto tra i due, con Medvedev attualmente avanti nei precedenti in virtù delle vittorie ottenuto lo scorso anno a Toronto (quarti) e alle Finals. L’unico successo di Hurkacz, invece, risale sempre al 2021, quando ha regolato il russo agli ottavi di finale di Wimbledon.

Riuscirà Hurkacz a riportarsi in parità? O sarà Medvedev ad allungare? Secondo i bookmakers, sarà il moscovita a partire con un piede avanti nel confronto. Il suo approdo in semifinale, infatti, è quotato tra l’1.23 e l’1.25. Mentre il ‘colpaccio’ del polacco è dato tra il 3.95 e il 4.04.

Foto Instagram ATP Tour

L’ultimo quarto del Miami Open 2022 si giocherà nella notte di domani e, come accennato in apertura, sarà tra Carlos Alcaraz e Miomir Kecmanovic. Il baby fenomeno spagnolo, numero 16 al mondo ma in rapidissima ascesa verso l’olimpo del tennis mondiale, ha avuto la meglio su Marton Fucsovic, Marin Cilic e Stefanos Tsitsipas, riuscendo a non perdere neppure un set nonostante il grandissimo valore dei giocatori affrontati. Il serbo, invece, si è guadagnato i quarti del torneo regolando Jack Sock, Felix Auger-Aliassime, Sebastian Korda e Taylor Fritz. Tra i quattro tennisti in campo nel day 9, Kecmanovic è l’unico a non aver usufruito di un bye al primo turno. Il classe ’99 di Belgrado ha avuto un percorso lungo e tortuoso dinanzi a sé, e l’ha oltrepassato egregiamente.

Stavolta, però, sembrerebbe non esserci scampo per Kecmanovic. Troppo in forma lo spagnolo, o semplicemente troppo forte. Ed anche i bookmakers sono d’accordo: la vittoria di Alcaraz, infatti, è quotata tra l’1.15 e l’1.17. Il ‘miracolo’ del serbo, invece, è dato tra il 4.87 e il 5. Sarà il primo testa a testa tra i due.

Miami Open doppio, Fognini/Bolelli sognano la finale

Fognini e Bolelli trionfano a Rio

Foto Atp Tour

Se il singolare ha riservato qualche delusione inaspettata, l’Italtennis può continuare a sognare al Miami Open 2022 guardando al torneo di doppio. Dopo i bei successi su Peers/Polasek, Dodig/Melo e Delbonis/Gonzalez, l’accoppiata azzurra composta da Fabio Fognini e Simone Bolelli oggi pomeriggio sfiderà il temibilissimo duo Koolhof/Skupski per cercare di agguantare la finale. L’incontro è previsto non prima delle 17.

Secondo i bookmakers, la coppia azzurra è leggermente sfavorita: la vittoria di Koolhof/Skupski, infatti, è quotata tra l’1.57 e l’1.61. Il successo degli italiani, invece, è dato tra il 2.20 e il 2.30.

>>> Dove vedere il Miami Open in tv e streaming 

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!


Share.

Leave A Reply