Raducanu al debutto sulla terra rossa (con la maglia del Tottenham)

0

Emma Raducanu è pronta al debutto sulla terra rossa nel circuito Wta. La britannica, nella conferenza stampa prima del Wta500 di Stoccarda, ha raccontato le proprie prime impressioni sul torneo che disputerà.

Emma al debutto sulla terra

Emma Raducanu sta vivendo nel 2022 la prima stagione completa nel circuito Wta. Fa strano dirlo, ma la campionessa dello US Open 2021 non ha ancora disputato un singolo incontro sulla terra rossa. Il suo esordio arriverà al Wta500 di Stoccarda.

Emma non sarà l’unica grande giocatrice presente, visto che le faranno compagnia diverse top10 come Iga Swiatek, Paula Badosa, Anett Kontaveitt, Ons Jabeur, Maria Sakkari e Aryna Sabalenka.

La Raducanu, che non ha vissuto un inizio di stagione semplice dopo i fasti della scorsa estate, debutterà al primo turno con la qualificata australiana Storm Sanders.

Sarà una grande motivazione per me competere e provare a vincere contro le migliori giocatrici del mondo su questa superficie. Ho pochissima esperienza sulla terra rossa perché in Gran Bretagna non abbiamo questo tipo di campi. La stagione sulla terra, che culminerà con il Roland Garros, sarà quindi una grandissima sfida, che non vedo l’ora di affrontare.

Lo stadio è grande, amo essere qui. Sono arrivata ieri ed è incredibile essere circondati dalle Porsche a bordo campo. Trovo fantastico fare una passeggiata ed è stato molto bello anche colpire le prime palle. Non vedo l’ora che inizi l’avventura qui”.


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply