Tennisti russi e bielorussi fuori da Wimbledon? La non-posizione di Iga Swiatek

0

Iga Swiatek, dopo aver annunciato il forfait al Wta1000 di Madrid per un problema alla spalla, non ha voluto schierarsi sulla decisione di Wimbledon di escludere gli atleti russi e bielorussi dalla competizione.

I motivi di Iga

Iga Swiatek è sicuramente la tennista del momento. La polacca è diventata numero 1 del mondo dopo il ritiro a sorpresa di Ashleigh Barty ed ha raggiunto un livello di tennis altissimo. Ha una striscia vincente di 23 partite di fila, con i quattro titoli conquistati nel 2022 a Doha (Wta100), Indian Wells (Wta1000), Miami (Wta1000) e Stoccarda (Wta500).

In una recente intervista, dopo aver annunciato di dover rinunciare alla partecipazione al Wta1000 di Madrid, ha voluto spiegare i motivi per cui non ha mai parlato della decisione del torneo di Wimbledon di escludere gli atleti russi e bielorussi.

Dopo delle splendide settimane e quattro titoli vinti consecutivamente è arrivato il momento di prendermi cura del mio problema al braccio che mi sta tormentando da Miami e a cui non ho dato il giusto peso.

Riguardo alla decisione di Wimbledon, non so se sia una scelta giusta o sbagliata. Ho venti anni e non lo sto dicendo per mettermi in una bolla e rimanere lontana dalle critiche. Onestamente, non mi sono mai occupata di politica e non so tutto ciò che sta accadendo. Devo prima essere preparata al 100% e poi potrò dire la mia sulla vicenda”.

Al contrario, Novak Djokovic e Billie Jean King si sono schierati apertamente contro la decisione presa dallo slam londinese.



Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply