Gli ultimi ranking prima delle tempesta Wimbledon: la situazione degli italiani

0

Fotografiamoli bene questi ranking Atp e Wta, perché tra due settimane saranno completamente rivoluzionati. La situazione è nota: per via della decisione di non assegnare punti a Wimbledon, in segno di protesta per il ban imposto dagli organizzatori dei Championships agli atleti russi e bielorussi, dopo i Championships le cose cambieranno di molto, visto che tenniste e tennisti non potranno difendere i risultati dello scorso anno.

In questo articolo abbiamo provato a prevedere chi saranno i più penalizzati e i meno penalizzati a livello Atp, con il grande paradosso che i migliori dell’edizione 2021 perderanno diverse posizioni in classifica, mentre i peggiori vedranno il loro ranking migliorare.

>> Il ranking Atp aggiornato in tempo reale

Al momento, davanti a tutti, c’è Daniil Medvedev, seguito, nell’ordine, da Alexander Zverev, Novak Djokovic, Rafael Nadal e Stefanos Tsitsipas a chiudere la top-5, avanti di una posizione rispetto alla scorsa settimana, grazie alla bella vittoria sull’erba di Mallorca.

Torna alla numero 6 Casper Ruud. A completare la top-10 ci sono Carlos Alcaraz, Andrey Rublev, Felix Auger-Aliassime e Hubert Hurkacz. Appena fuori, stabile alla numero 11, Matteo Berrettini, seguito da Cameron Norrie e Jannik Sinner alla 13. Per trovare l’italiano numero tre, purtroppo, dobbiamo scorrere fino alle posizione numero 54, dove troviamo un Lorenzo Sonego in caduta libera.

In mezzo diversi best ranking: Botic Van De Zanschulp alla 25, Tommy Paul alla 32, Oscar Otte alla 36, Francisco Cerundolo alla 40, Maxime Cressy alle 45 e Benjamin Bonzi alle 47. Chiudono il gruppo degli italiani in top-100 Fabio Fognini alla 63 e Lorenzo Musetti alla 70.

Tra la 100 e la 200 del ranking Atp ben tredici tennisti italiani

L’affollamento di tennisti italiani tra la posizione numero 100 e la 200 è impressionante. Parliamo di tredici giocatori, circa uno ogni sette/otto, la maggior parte dei quali giovani o giovanissimi, a testimonianza di un movimento in continua crescita.

Nell’ordine troviamo Gianluca Mager (136), Stefano Travaglia (139), Franco Agamenone (143), Flavio Cobolli (145), Andreas Seppi (162), Marco Cecchinato (166), Giulio Zeppieri (168), Luca Nardi (181), Alessandro Giannessi (185), Andrea Arnaboldi (189), Andrea Pellegrino (193), Salvatore Caruso (198), Riccardo Bonadio (199).

Ranking Wta, quattro italiane in top-100

Nella classifica femminile, dominata da Iga Swiatek e con Ons Jabeur nuova numero 2 del mondo, le tenniste italiane tra le prime cento del mondo restano quattro. Parliamo di Camila Giorgi (27), Martina Trevisan (29), Jasmine Paolini (72) e Lucia Bronzetti (73).


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

 

Share.

Leave A Reply