Wimbledon, Sinner si complica la vita ma centra l’obiettivo terzo turno

0

Buona la seconda per Jannik Sinner a Wimbledon 2022. Dopo il successo su Stan Wawrinka, l’azzurro ha battuto anche lo svedese Mikael Ymer (numero 88 al mondo) conquistando il terzo turno sul verde britannico.

Ottima la sua prestazione, sia al servizio che in risposta. Nonostante un piccolo inciampo nel terzo set in cui Sinner si complica la vita, si tratta di una affermazione netta, che dà morale e che lascia ben sperare per il prosieguo del torneo. Il suo prossimo avversario, però, sarà il vincente della sfida tra Andy Murray e John Isner: uno scoglio sicuramente più ingombrante rispetto allo scandinavo affrontato oggi.

Sinner batte Ymer 6-4; 6-3; 5-7; 6-2

Ha impiegato meno di due ore (3h e 5 minuti) il nostro Jannik per superare Ymer al secondo turno di Wimbledon 2022: 6-4 6-3 5-7 6-2 il punteggio al termine dell’incontro. Ecco come è andata in sintesi.

La partita

Le fasi iniziali del match sono state contrassegnate da grande equilibrio. Ymer si è guadagnato una palla break nel terzo game, ma Sinner gliel’ha prontamente annullata con un eccellente vincente di dritto. Nel gioco successivo, l’azzurro a sua volta ha avuto una chance per allungare, ma Ymer se l’è cavata affidandosi al servizio. Il primo ed unico strappo è arrivato nel decimo game, con Jannik che ha portato a casa il set grazie ad un doppio fallo dello svedese.

Al rientro in campo, Sinner ha alzato il livello ed ha preso in mano le redini del confronto: tra serve et volley ed altre buone giocate ha centrato il break nel quarto game ed ha tenuto il vantaggio fino alla fine: 6-3. Nel terzo atto, con ormai tutta l’inerzia dalla propria parte, il classe 2002 nostrano è riuscito ad ottenere il break in apertura, dopodiché si è fatto raggiungere sul 3 pari. Un piccolo passaggio a vuoto che gli è costato il parziale, perso successivamente per 5-7 (due errori di dritto ed uno di rovescio sanguinosi nel dodicesimo game).

Al quarto e ultimo parziale però ha reagito mentalmente in maniera positiva ed è tornato a giocare il suo tennis migliore, chiudendo in maniera definitiva il match 6 giochi a 2. Avrebbe potuto chiudere addirittura nel penultimo game, quando ha avuto due match point in risposta che lo svedese però è riuscito a disinnescare. Ma è questione di qualche scambio in più. Sinner sul suo servizio non perdona e approda per la prima volta al terzo turno di Wimbledon.

Le statistiche del match


>>> Dove vedere Wimbledon 2022 in tv e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply