Ivanisevic e l’amicizia nel tennis: così è cambiato tutto

0

Goran Ivanisevic ha evidenziato la differenza delle amicizie nel tennis negli anni passati.

“Qual è stata la generazione migliore?

Difficile da dire. Forse Nole, Roger Federer e Rafael Nadal sono i migliori di sempre. Però ogni generazione ha portato qualcosa di nuovo e unico. Ma c’è una differenza sostanziale. Ai miei tempi, tutti i tennisti erano amici.

Uscivamo spesso insieme, andavamo a cena, eravamo un gruppo vero. Oggi non è più così: i tennisti si salutano solo in campo e a stento fuori. Non c’è rapporto tra loro. Troppi media intorno, troppi agenti, troppo internet.

Rimpianti? Sono molto fiero di me stesso, della vittoria di Wimbledon 21 anni fa, delle Olimpiadi di Barcellona nel 1992. Ma alcune partite importanti, semifinali e finali di slam, le ho perse perché non avevo il giusto equilibrio mentale: combattevo contro me stesso, invece dell’avversario”.

Share.

Leave A Reply