Ci sono solo quattro tenniste che hanno vinto un match dopo i quarant’anni

0

Con un netto successo per 6-3 6-4 su Nuria Parrizas-Diaz, Serena Williams si è guadagnata il secondo turno del Wta 1000 di Toronto, dove affronterà una tra Belinda Bencic e Tereza Martincova. Era un’eternità che la statunitense non riusciva a vincere una partita, precisamente 430 giorni.

E ora, a quasi quarantuno anni, dove può arrivare? Difficile fare previsioni, alla kermesse canadese partecipano tutte le migliori esponenti del circuito femminile, molto più in forma e, probabilmente, più affamate della “vecchia” pantera americana. Quest’ultima, tuttavia, è già certa di aver iscritto per l’ennesima volta il suo nome nella storia del tennis.

Battendo la spagnola all’esordio, infatti, Serena è entrata nel ristretto novero delle giocatrici che hanno vinto un match da over 40 (dal 2000 in poi). Chi sono le altre tre?

Non solo Serena Williams, le altre tre tenniste che hanno vinto un match da over 40

Da inizio anni 2000 ad oggi, soltanto quattro tenniste hanno realizzato l’impresa di vincere una partita da over 40. Una di queste è, appunto, Serena Williams. Le altre tre, invece, sono Martina Navratilova, Kimiko Date-Krumm e la sorella di Serena, Venus Williams.

Martina Navratilova

Navratilova è considerata una delle più grandi tenniste di tutti i tempi. La ceca, naturalizzata statunitense, ha avuto una splendida carriera durante la quale ha vinto 167 titoli in singolare, di cui 18 Slam. Martina annunciato il suo ritiro dal circuito nel 1994, ma ha continuato a giocare e trionfare nei Major in doppio. La nativa di Šubertová ha fatto un breve ritorno al singolare nel 2004, all’età di 47 anni, partecipando al Roland Garros e a Wimbledon. A Londra ha raggiunto il secondo turno battendo 6-0, 6-1 Catalina Castano. Tale successo gli è valso il record di giocatrice più anziana dell’era Open a vincere una partita.

Kimiko Date-Krumm

Kimiko Date-Krumm è stata una delle migliori rappresentanti del tennis giapponese. Nella metà degli anni ’90 la sua carriera ha toccato picchi molto alti, grazie alle tre semifinali Slam e agli otto titoli WTA conquistati. La nipponica si è ritirata nel 1996, ma ha deciso di tornare in campo nel 2008. Nel 2010, a quarant’anni compiuti, è stata capace di raggiungere la finale dell’HP Open. Date-Krumm ha poi appeso definitivamente la racchetta al chiodo nel 2017, a 46 anni.

Venus Williams

Il solo fatto che Venus gareggi ancora nel circuito Wta è semplicemente incredibile, considerando che nel 2011 le è stata diagnosticata la Sindrome di Sjogren, una malattia autoimmune che colpisce le articolazioni. Detto questo, la più grande delle sorelle Williams ha vinto ben quattro partite di singolare da quando ha compiuto 40 anni. La prima contro Victoria Azarenka al Top Seed Open nel 2020. Successivamente ha sconfitto Arantxa Rus, Kirsten Flipkens e Mihaela Buzarnescu.

>>> Dove vedere il Masters 1000 di Montreal e il Wta 1000 di Toronto di tv e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply