Chi è Ben Shelton, il nuovo “martello” del tennis americano che sta stupendo tutti a Cincinnati

0

Vent’anni ancora da compiere, numero 229 al mondo ed una bacheca che conta un titolo ITF, conquistato a Champaign nel 2021. Ben Shelton è sicuramente la sorpresa più grande del Masters 1000 di Cincinnati, torneo al quale ha partecipato grazie ad una Wild Card.

Arrivato in Ohio da rookie del circuito Atp, l’americano è stato capace di spingersi agli ottavi di finale battendo il nostro Lorenzo Sonego all’esordio e Casper Ruud al secondo turno. Evidentemente, è giunto il momento di saperne qualcosa in più su questo talentuoso giocatore.

Chi è Ben Shelton, il nuovo fenomeno del tennis americano

Ben Shelton è nato il 9 ottobre 2002 ad Atlanta, in Georgia. Ha mosso i primi passi in questo sport all’età di 10 anni, grazie a suo padre Bryan, un ex giocatore di tennis (attualmente allenatore dei Florida Gators) che ha raggiunto la 55esima posizione della classifica mondiale e vinto due titoli Atp. La madre di Ben si chiama Lisa, mentre la sorella Emma.

I risultati ottenuti in carriera

Attualmente, Shelton studia economica presso l’Università della Florida e partecipa ai campionati studenteschi di tennis con i Florida Gators. Ha vinto il singolare maschile della divisione I della NCAA 2022 ed è stato recentemente nominato National Player of the Year 2022.

Riavvolgendo il nastro della sua giovane carriera, il giovane statunitense nell’ultimo anno ha fatto registrare passi da gigante nel suo percorso di crescita. Il 30 giugno 2021 ha conquistato il suo primo punto Atp. Poi, come scritto sopra, si è tolto numerose soddisfazioni nell’ambito delle competizioni universitarie. Lo scorso 18 luglio, invece, sul cemento indoor di Indianapolis, ha raggiunto per la prima volta l’ultimo atto di un torneo Challenger. Mentre il 26 luglio ha vinto la sua prima partita nel circuito maggiore, ad Atlanta, contro l’indiano Ramkumar Ramanathan. Poi un’altra finale Challenger, a Chicago, e infine l’exploit in Ohio, sul prestigioso palcoscenico del Masters 1000 di Cincinnati. Shelton, ad oggi, è il nuovo fenomeno designato del tennis a stelle e strisce.

L’ascesa di Ben Shelton nel ranking

Shelton è entrato nel ranking Atp lo scorso anno, concludendo la stagione alla posizione numero 573. Gli ottimi risultati ottenuti in questo inizio 2022 gli sono valsi un balzo considerevole che lo ha portato fino alla 229. Gli ottavi raggiunti a Cincinnati, invece, lo proiettano alla 171, appena davanti ai nostri Luca Nardi e Luciano Darderi.

Caratteristiche e curiosità

Shelton è alto 1,93 m e pesa circa 88 kg. È mancino e gioca con un rovescio a due mani. Il servizio è il fondamentale su cui basa il suo gioco, pertanto il cemento è la superficie che preferisce.

Come riporta il sito ufficiale dell’Atp, l’americano si ispira a Roger Federer, ma il tennis non è l’unico sport che gli interessa. Shelton, infatti, segue l’atletica leggera, il basket e pare che se la cavi abbastanza bene anche con il pallone da calcio. Al di là dello sport, Ben ha affermato di essere un grande fan della serie televisiva “Suits” e del film “Top Gun: Maverick”. Ama i rigatoni alla bolognese ed è ghiotto di gelati. Infine una chicca: è un appassionato della matematica e gli piacerebbe lavorare a Wall Street.

>>> Dove vedere il Masters 1000 di Cincinnati in diretta tv e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply