United Cup. Berrettini sontuoso su Ruud, Bronzetti è una certezza: trionfo Italia

0

Finisce in trionfo per l’Italia la fase a gironi della United Cup 2023. Dopo i successi di Martina Trevisan e Lorenzo Musetti, nella notte sono arrivate altre tre affermazioni che hanno consentito al team azzurro di asfaltare la Norvegia per 5-0 e di vincere il “Gruppo E”. Si attende il nome dell’avversaria nella sfida cittadina che vale l’accesso in semifinale.

United Cup, Berrettini è sontuoso: abbattuto Ruud

matteo berrettini

Foto Facebook Federtennis

Il primo degli azzurri a scendere in campo è stato Matteo Berrettini, reduce dalla vittoria all’esordio contro il brasiliano Thiago Monteiro. Il ventiseienne romano ha affrontato il numero tre al mondo Casper Ruud, regolandolo in due set grazie ad una prestazione sontuosa, condita da 10 ace e da una percentuale di punti con la prima di servizio pari all’88%. Implacabile la sua resa anche per quanto riguarda le palle break: ne ha concesse solo due, nel sesto game del primo parziale, peraltro annullandole entrambe. Decisivi, ai fini del doppio 6-4 rifilato dal tennista romano al norvegese, i break maturati nel nono gioco dell’atto d’apertura (alla prima di tre chance consecutive) e nel settimo gioco della seconda frazione (alla prima di due chance consecutive).

Per Berrettini si tratta dell’ottavo successo contro un top-10, il primo dopo un’attesa durata due anni (Thiem, Atp Cup 2021). Se questi sono i presupposti, Matteo può puntare davvero in alto nei prossimi tornei di inizio stagione.

Bronzetti regala il poker

lucia bronzetti

Foto Twitter Federtennis

Poi è toccato a Lucia Bronzetti, anch’essa reduce da un debutto vincente contro il Brasile. La ventiquattrenne romagnola, sulla falsa riga dell’ottima prova offerta al cospetto di Laura Pigossi, ha superato in due set la numero 388 Wta Ulrikke Eikeri: 6-2, 7-5 il punteggio al termine di un incontro che ha sempre controllato, eccezion fatta per un piccolo passaggio a vuoto nella parte centrale della seconda frazione in cui si è vista infliggere due break consecutivi (da 4-2 a 4-5). Superato il momento di difficoltà, Lucia ha rialzato la china e chiuso in bellezza inanellando tre game di fila.

Il quinto sigillo

Il quinto sigilli azzurro è arrivato nel match conclusivo di doppio misto, con Lorenzo Musetti e Camilla Rosatello letteralmente “on fire” contro la coppia formata dalla stessa Eikeri e da Viktor Durasovic. 7-6(8) 6-2 il risultato finale.

La prossima avversaria

Vincendo il “Gruppo E”, l’Italia ha staccato il pass per la City Final di Brisbane, sfida valevole per l’approdo alla semifinali che si terranno tra il 6 e il 7 gennaio a Sydney. L’avversaria dell’Italia sarà una tra Polonia e Svizzera, attualmente impegnate nello scontro diretto che determinerà la vincente del “Gruppo B”.

Quando si gioca?

Le finali cittadine si disputeranno il 4 gennaio con doppia sessione (diurno-serale).

>> Dove vedere la United Cup in TV e streaming

>> Le dieci migliori racchette da padel, marca per marca

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply