spot_img
spot_img

Atp 500 Barcellona, “remuntada” Musetti: ai quarti altro derby
A

Grande – grandissima – rimonta di Lorenzo Musetti agli ottavi dell’Atp 500 di Barcellona. Reduce dal successo su Jason Kubler, il 21enne toscano ha sconfitto in tre set il britannico Cameron Norrie, numero 13 al mondo e settima testa di serie del torneo. Ai quarti sarà derby azzurro con Jannik Sinner!

Barcellona, Musetti ai quarti in rimonta

Musetti e il super coach? La polemica e il valore di un aiuto esterno
Foto Atp Tour

Ha impiegato più di due ore (2 h e 4 minuti) Musetti per superare Norrie agli ottavi dell’Atp 500 di Barcellona. Ecco come è andata in sintesi.

La partita

Norrie tiene il servizio in apertura lasciando a Musetti soltanto un 15. Lorenzo risponde facendo 1-1 senza correre rischi. Nel terzo game, invece, arriva il primo strappo, a firma del toscano, che spinge e costringe il britannico a quattro gratuiti consecutivi. La sua spallata, però, non è definitiva. Perché il numero 13 al mondo riesce a guadagnarsi tre palle consecutive dell’immediato contro-break. Quindi lo ottiene grazie ad un errore di rovescio dell’azzurro.

Nel quinto game, Musetti cerca di rimettere la testa avanti procurandosi due chance (di fila) per il 3-2. Norrie, tuttavia, annulla la prima con un ace e la seconda con un perfetto serve and volley. Al che, l’inerzia del parziale si sposta tutta dalla parte del britannico, autore nel game successivo della zampata che lo porta sul 4-2. Zero chance di rientrare per Musetti nei minuti seguenti: il set inaugurale si conclude sul 6-3 per il quasi 28enne nativo di Johannesburg.

Il secondo set

Prima di rientrare in campo, Musetti chiama il trainer per farsi massaggiare l’avambraccio destro. Il problema, però, non gli impedisce di continuare l’incontro.

Sin dalle fasi inziali la seconda frazione è equilibratissima, si lotta su ogni punto in tutti i game. Nel quinto, Muso annulla una palla break e fa 3-2 passando per i vantaggi. Nel nono ne neutralizza altre due: la prima grazie a un errore di Norrie, la seconda con un dritto inside che pulisce la riga. Soffre il toscano, ma riesce a cavarsela. Poi improvvisamente trova la svolta nel decimo game, quando il britannico incappa in un passaggio a vuoto (tre errori di dritto) ed è costretto a capitolare: 6-4 Musetti. Il verdetto è rinviato al terzo set.

L’atto decisivo

Ritrovata la fiducia, Musetti comincia l’atto decisivo tenendo il servizio a 15. Norrie, invece, visibilmente scoraggiato, continua a brancolare nel buio. Ne consegue che nel secondo game l’azzurro trova il break capitalizzando due gratuiti e un doppio fallo commessi dal britannico. Dopodiché non c’è più storia. Tra palle corte, lungolinea spettacolari ed altre giocate di alta scuola, Lorenzo manda la pratica in archivio con un netto 6-1.

La “remuntada” gli vale i quarti del torneo, dove affronterà Sinner per un remake della sfida andata in scena al Masters 1000 di Montecarlo la scorsa settimana.

Dove vedere l’Atp 500 di Barcellona in TV e streaming

L’Atp 500 di Barcellona è visibile in diretta e in charo su SuperTennis (canale 64 del digitale terrestre e 212 di Sky) e in abbonamento su SkySportTennis (canale 205 di Sky). Il torneo spagnolo è trasmesso anche in streaming (gratis) sul sito ufficiale di SuperTennis (supertennis.tv) o in abbonamento tramite le piattaforme SuperTenniX, Tennis TV, SkyGo e Now.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img