sabato, settembre 26

Rafael Nadal disegna il suo tennista ideale (c’è anche qualcosa di Federer e Djokovic)

0

Il dritto di Federer, il rovescio di Djokovic, il servizio di Karlovic, il fisico di Thiem, l’intelligenza di Murray, l’atteggiamento di Ferrer, la velocità di Monfils. Con la testa e la determinazione di Rafa Nadal. Ecco il profilo del tennista ideale che lo spagnolo ha disegnato nel corso di una conversazione con Sport360.

Partendo dai suoi rivali storici, il maiorchino ne ha parlato così in termini lusinghieri. “Il dritto di Roger è fantastico, molto anticipato e veloce, può piazzare vincenti da ogni posizione. E allo stesso modo il rovescio di Novak e praticamente infallibile, specialmente in risposta”.

Quando al servizio, secondo Nadal, c’è poco da dire: “Difficile, se non impossibile, difendere contro la battuta di Ivo. E’ come essere un portiere che deve parare un rigore nel calcio”. Parole dolci anche per Andy Murray: “Un tennista capace di prendere quasi sempre le scelte giuste sul campo, la sua intelligenza tattica mi ha sempre impressionato“.

E infine, un complimento anche a se stesso: “Ho fatto della determinazione e della concentrazione il tratto caratteristico della mia carriera, sia dentro che fuori dal campo. E’ un fattore che mi ha permesso di superare sempre i momenti più delicati come quelli legati agli infortuni”.


Leggi anche: Il tennista ideale secondo Novak Djokovic


Guida all’acquisto: Le dieci migliori racchette del 2020

Share.

Leave A Reply