domenica, aprile 5

Babolat Pure Drive: recensione e scheda tecnica

0

La Babolat Pure Drive è una racchetta ideale per chi ama dettare lo scambio da fondo campo. Adatta per giocatori intermedi o esperti, garantisce un’ampia gamma di colpi.

La caratteristica principale è la potenza, per questo è molto amata da chi predilige un gioco da fondo campo. Naturalmente, grazie alla Babolat Pure Drive, lo scambio è facile da dominare, anche se le caratteristiche individuali sono sempre in primo piano rispetto all’attrezzo.

La sensazione quando si gioca è quella della solidità dell’impatto. La testa della racchetta è abbastanza rigida, ma non essendo pesantissima consente di controllare a pieno il movimento.

La forma ellittica del telaio nel cuore della racchetta, insieme alla nuova tecnologia SMACWRAP, materiale proveniente dall’industria aerospaziale in grado di ridurre le vibrazioni, ottimizzano la resistenza nella torsione per una maggiore stabilità dei colpi più controllati e una potenza maggiore.

Con la Babolat Pure Drive si riesce a variare bene tra colpi di piatto e colpi top. Non ha uno spin estremo, ma il telaio “preferisce” prendere spin a controllo, ma le rotazioni fanno sì che la palla diventi complessa a ricercare gli angoli del campo, sia in chiusura, sia in fraseggio.

Ottima in risposta, dove grazie alla composizione del telaio, riesce a dare controllo e vivacità anche sui movimenti bloccati, offrendo molte varianti, sia in top che in back, riuscendo sempre a sfruttare l’energia della palla in arrivo e a contrastarla efficacemente.

Scheda tecnica

  • Piatto corde: 100 pollici
  • Peso telaio a nudo: 300 g
  • Bilanciamento a nudo: 32 cm
  • Lunghezza: 68.6 cm
  • Schema corde: 16×19
  • Profilo: 23-26-23 mm

Acquista subito la Babolat Pure Drive


Guida: Le 10 migliori racchette da tennis del 2020

Share.

Leave A Reply