venerdì, Ottobre 23

Gran poker azzurro a Parigi, aspettando Berrettini

0

Il bello di questo periodo storico del tennis italiano è che ormai in ogni torneo si nasconde possibile soddisfazione. Questa volta, al Roland Garros, le buone notizie per gli azzurri sono davvero tante. Nella sola giornata di oggi, infatti, ben quattro tennisti italiani accedono al terzo turno dello Slam parigino. Si tratta di Lorenzo Sonego, Stefano Travaglia, Marco Cecchinato e Jannik Sinner.

Peccato per Lorenzo Giustino, che si arrende davanti a Diego Schwartzman. L’attesa, ora, è per domani, con Matteo Berrettini che potrebbe portare a cinque il conto degli italiani al terzo turno del Roland Garros. Incrociamo le dita.

L. Sonego batte A. Bublik 7-6, 6-1, 7-5

Ottima partita del 25enne torinese, che s’impone con ritrovata autorevolezza sull’eccentrico kazako, in un match in cui ha fatto vedere tutte la sua netta superiorità sulla terra rossa.

S. Travaglia batte K. Nishikori 6-4, 2-6, 7-6, 4-6, 6-2

La vera impresa di giornata la firma Stefano Travaglia che vince la maratona contro Kei Nishikori in tre ore e 54 minuti di gioco e si regala un terzo turno da sogno contro Rafael Nadal.

M. Cecchinato batte J.I. Londero 6-3, 6-2, 5-7, 6-2

Un altro capitolo nella rinascita inattesa di Marco Cecchinato, che torno al terzo turno del Roland Garros dopo la semifinale del 2018 e il crollo al primo turno del 2019

J. Sinner batte B. Bonzi 6-2, 6-4, 6-4

Forse diamo troppo per scontato quello che sta facendo Jannik Sinner. Il 19enne altoatesino ha spazzato via il francese Bonzi in meno di due ore di gioco a secondo turno del Roland Garros. Ricordiamoci sempre che stiamo parlando di un ragazzo che all’inizio dell’anno scorso non aveva mai giocato una partita a livello Atp. Eccezionale.

 


Le 10 migliori racchette da tennis nel 2020. Per tutti i livelli e le età

I 10 migliori grip per le vostre racchette

Share.

Leave A Reply