Atp Vienna, Sonego c’ha preso gusto. Si “regala” un quarto contro Djokovic

0

Doveva essere già altrove e invece Lorenzo Sonego c’ha preso gusto. Dopo aver sconfitto il numero 26 del mondo Dusan Lajovic, concede il bis contro il numero 31 Hubert Hurkacz, staccando il biglietto per i quarti di finale dell’Atp 500 di Vienna.

Un doppio 7-6 che gli garantisce un prossimo turno contro il numero uno del mondo Novak Djokovic. Un’altra grandissima prestazione per il 25enne torinese che, ricordiamolo sempre, sta giocando questo torneo da lucky loser, dato che era stato eliminato durante le qualificazioni.

E invece il buon Sonego sta mettendo in campo un tennis di livello davvero alto. Freddo, determinato, preciso: insomma, praticamente perfetto, soprattutto una una superficie, il cemento indoor dell’Erste Bank Open, tutt’altro che congeniale alle sue caratteristiche.

Colpisce la sicurezza di Lorenzo al servizio e la sua freddezza nei momenti che contano, come i due tie-break contro il polacco. Ora la sfida è di quelle da far tremare le gambe. Si goda il momento e se la giochi fino in fondo. Intanto, male che va, arriverà anche il nuovo best ranking in classifica Atp, alla numero 38. E scusate se è poco!

I 10 migliori grip per le vostre racchette

Share.

Leave A Reply