“Non ho nulla contro Federer, ma contro l’immagine che abbiamo di lui”

0

Gilles Simon nella presentazione del suo nuovo libro “Questo sport ti rendo matto” ha voluto esprimere la sua opinione sulla mancanza di vittorie slam da parte di tennisti francesi (l’ultimo nel 1983 con Yannik Noah). “Non ho nulla contro Federer, ma contro l’immagine che abbiamo di lui”, le parole del francese sull’eccessiva mitizzazione del giocatore per i piccoli tennisti francesi.

L’intervista

Gilles Simon è stato intervistato da Le Parisien Online in occasione della presentazione del suo nuovo libro, “Questo sport ti rende matto”. Gilles nell’intervista ha tessuto le lodi del maestro svizzero per stile in campo e fuori, ma ha voluto sottolineare l’eccessiva mitizzazione fatta in Francia. Simon ha voluto spiegare al giornale il titolo del capitolo “Il mito Federer” e la spasmodica ricerca del nuovo Federer tra le accademie francesi:

Non ho nulla contro Federer, ma contro l’immagine che abbiamo di lui. Per anni abbiamo creduto che si potevano allenare solo dei Federer. Lui, con il suo modo di giocare e la sua abitudine a vincere, ha validato per 20 anni questa considerazione.

In Francia tutti vogliono un Roger Federer: genitori, allenatori, chiunque. Non capiscono che anche Nadal ha vinto 20 slam giocando in maniera diametralmente opposta. Proprio per questo motivo sarebbe utile che lo superasse in alcuni record: così possiamo accorgerci che esiste anche altro oltre Federer”.

La mancanza di tenuta mentale dei francesi

Gilles Simon ha proseguito motivando l’assenza di vittorie slam per giocatori francesi da ben 37 anni, citando l’esempio di Marin Cilic, vincitore dello US Open 2014.

Nonostante i big3, Marin Cilic ha vinto un grande slam e giocato due finali. Per quale motivo? Di certo non per il suo dritto, il suo fisico o la sua tecnica, ma per la sua tenuta mentale. È anni luce avanti a noi su questo aspetto.

Noi lo abbiamo battuto diverse volte, ma, appena il livello della competizione si alza come in Coppa Davis, lui ci ha sempre battuto. È per caso Jo più scarso di lui? No, ma non ha mai vinto. Ed ecco che torniamo a parlare della tenuta mentale. Il problema è culturale, gli atleti francesi non sono mentalmente forti”.

Le 10 migliori racchette da tennis per cominciare (per bambini, ragazzi e adulti)

Share.

Leave A Reply