Ecco perché Guga Kuerten non ha voluto allenare Tsitsipas

0

Il greco Stefanos Tsitsipas, fresco dell’eliminazione al secondo turno di Parigi-Bercy, ha rivelato perché Kuerten non l’ha voluto allenare.

I motivi del rifiuto

Gustavo Kuerten, ex numero 1 al mondo e vincitore di tre Roland Garros, dopo l’addio al tennis nel 2008, si è allontanato completamente dal mondo professionistico, giocando solo con amici e allenando sporadicamente giovani brasiliani.

La notizia di qualche settimana fa di un avvicinamento con l’entourage di Tsitsipas aveva fatto pensare ad una possibile partnership tra i due, ma il greco ha voluto fare chiarezza e rivelare i motivi del rifiuto.

Parla Stefanos

In una recente intervista, l’attuale n. 5 Atp ha dichiarato:

Sì, gli ho mandato un messaggio e abbiamo parlato. Lui però mi ha detto che è molto impegnato e lo capisco.

Lui ha una famiglia. Ci sono cose molto più importanti per lui che migliorare il livello del mio tennis”.

Sembra però che la porta per una futura collaborazione possa rimanere aperta, i fan non vedrebbero l’ora di vederli all’opera insieme.

Intanto Stefanos ha giocato per la prima volta al master1000 di Parigi-Bercy come testa di serie n.2, ma questo non gli ha portato molta fortuna. Si è dovuto arrendere dopo un’estenuante battaglia con Humbert (7-6 6-7 7-6). La testa del greco è però già rivolta alle Finals, dove vuole tornare ad indossare la corona.

Le migliori palline da tennis in circolazione

 

Share.

Leave A Reply