Sascha Zverev e la “sua” Germania, storia di un amore mai sbocciato

0

Tra Alexander Zverev e la Germania non è mai sbocciato l’amore, malgrado il tennista stia ottenendo ottimi risultati sportivi. L’atteggiamento fuori dal campo e una scarsa etica del lavoro sembrano essere le cause principali per questo atteggiamento da parte dei sostenitori tedeschi.

Un amore mai sbocciato

Sasha Zverev si sta facendo apprezzare molto sul campo da gioco, ottenendo ottimi risultati (ultima su tutti la finale a Parigi-Bercy). Al contrario, il suo comportamento fuori dal rettangolo rosso, le accuse di violenze domestiche e la scarsa etica del lavoro non lo stanno facendo amare dai suoi connazionali.

Nonostante sia considerato l’erede di Boris Becker, il tedesco non è amato e non riscuote la simpatia della maggior parte dei suoi compatrioti, al contrario di altre star tedesche dello sport. Sasha è considerato come un personaggio da guardare con sospetto, arrogante e con scarsa propensione al sacrificio.

I motivi di questi appellativi derivano soprattutto dalle parole dei suoi ex coach Juan Carlos Ferrero e Ivan Lendl. Entrambi si sono lamentati più volte della scarsa etica del lavoro e del suo menefreghismo durante gli allenamenti. Un giocatore sempre distratto, facilmente irritabile e con un pessimo carattere: questi gli ingredienti che lo rendono difficile da allenare.

Le accuse fuori dal campo e il pubblico internazionale

Nelle ultime settimane l’immagine di Zverev è, se possibile, ancora peggiorata. Due delle ex fidanzate del tennista hanno rivelato di aver ricevuto violenze domestiche (Olya Sharipova) e di aspettare un figlio da lui (Brenda Patea, che ha aggiunto di non voler avere più nulla a che fare con il padre del suo futuro figlio).

In Germania sembra essere ormai una battaglia persa, è per questo che l’entourage del finalista agli US Open ha deciso di ampliare l’audience del proprio assistito verso un pubblico più internazionale. A riguardo ha parlato il giornalista Alexis Menuge:

Può essere molto attrattivo, soprattutto in Inghilterra. Con il suo manager si sta focalizzando sul mercato internazionale, convinto di poter diventare una star internazionale. Non prende seriamente i media locali perché dice che non gli interessa la Germania”.

Le migliori borse e zaini da tennis, di tutte le taglie e tutti i prezzi

Share.

Leave A Reply