spot_img
spot_img

Atp Finals, Djokovic in serata no. Medvedev firma l’impresa e vola
A

Comunque vada a finire il torneo, queste Atp Finals saranno decisamente migliori rispetto a quelle dell’anno scorso per Daniil Medvedev. Dopo la vittoria contro Alexander Zverev all’esordio, il russo firma la prestigiosa doppietta contro Novak Djokovic, sovvertendo il pronostico e vincendo abbastanza agevolmente in due set. Una situazione ben diversa rispetto al 2019, quando perse tutte e tre le partite disputate.

Un match vinto da Daniil con un doppio 6-3 che lascia poco spazio alle interpretazioni (due break a zero nel primo set, uno a zero nel secondo) e che conferma il grande stato di forma del numero 4 del mondo, vincitore anche dell’ultimo Masters 1000 di stagione a Parigi-Bercy.

Una vittoria costruita soprattutto con una prestazione solidissima al servizio (solo una palla break concessa all’avversario, 10 ace contro 3) e alla buona prova anche in risposta, con tre palle break concretizzate e ben otto procurate. Dato fondamentale, ovviamente, anche l’alto numero di errori non forzati del serbo (24 contro i 13 del russo), che rendono bene l’idea di quanto sia stata una serata negativa per Djokovic.

Grazie a questa vittoria, Medvedev è certo non solo di qualificarsi per le semifinali delle Finals, ma di farlo come primo del girone. In semifinale affronterà il vincitore della sfida di domani tra Rafael Nadal e Stefanos Tsitsipas. Per Nole, invece, sarà spareggio all’ultima giornata contro Alexander Zverev, dato che entrambi hanno vinto contro Schwartzman e perso contro Medvedev.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img