Atp Finals, Djokovic in serata no. Medvedev firma l’impresa e vola

0

Comunque vada a finire il torneo, queste Atp Finals saranno decisamente migliori rispetto a quelle dell’anno scorso per Daniil Medvedev. Dopo la vittoria contro Alexander Zverev all’esordio, il russo firma la prestigiosa doppietta contro Novak Djokovic, sovvertendo il pronostico e vincendo abbastanza agevolmente in due set. Una situazione ben diversa rispetto al 2019, quando perse tutte e tre le partite disputate.

Un match vinto da Daniil con un doppio 6-3 che lascia poco spazio alle interpretazioni (due break a zero nel primo set, uno a zero nel secondo) e che conferma il grande stato di forma del numero 4 del mondo, vincitore anche dell’ultimo Masters 1000 di stagione a Parigi-Bercy.

Una vittoria costruita soprattutto con una prestazione solidissima al servizio (solo una palla break concessa all’avversario, 10 ace contro 3) e alla buona prova anche in risposta, con tre palle break concretizzate e ben otto procurate. Dato fondamentale, ovviamente, anche l’alto numero di errori non forzati del serbo (24 contro i 13 del russo), che rendono bene l’idea di quanto sia stata una serata negativa per Djokovic.

Grazie a questa vittoria, Medvedev è certo non solo di qualificarsi per le semifinali delle Finals, ma di farlo come primo del girone. In semifinale affronterà il vincitore della sfida di domani tra Rafael Nadal e Stefanos Tsitsipas. Per Nole, invece, sarà spareggio all’ultima giornata contro Alexander Zverev, dato che entrambi hanno vinto contro Schwartzman e perso contro Medvedev.

Share.

Leave A Reply