Fognini pronto a ripartire, un passo alla volta: “Ecco cosa invidio a Jannik Sinner “

0

Fognini ha rilasciato una bella intervista alla Gazzetta dello Sport in cui incensa i giovani italiani e dichiara su Sinner: “Invidio i suoi 19 anni”. Fabio, a detta del suo nuovo coach, Alberto Mancini, sembra molto in forma e concentrato per la nuova stagione.

La stagione che verrà

Fabio partirà da Antalya, primo torneo Atp 250 dell’anno. Il ligure sembra aver ritrovato la forma migliore dopo le due operazioni alle caviglie e lo stop per aver contratto il Coronavirus. Uno dei motivi che lo sta spingendo a migliorarsi ancora possiamo trovarlo negli exploit dei giovani colleghi italiani, sempre più in alto nella classifica mondiale.

“Sono forti, con Sinner e Berrettini l’Italia si è assicurata almeno altri dieci anni di risultati ad alto livello, se non succederanno terremoti. Geloso della crescita di Jannik? Non sono mai stato geloso dei risultati degli altri, a lui potrei semmai invidiare soltanto i 19 anni”.

Gli obiettivi del coach

La scorsa settimana ha anche parlato il suo coach, Alberto Mancini. L’argentino ha voluto sottolineare la grande voglia di Fognini e alcuni obiettivi che si porrà durante la prossima stagione.

Mi piacciono molto il suo tennis, il suo talento e la sua naturale abilità, nonché la sua grande motivazione e la voglia di arrivare ancora più in alto. Fabio non vuole trascorrere gli ultimi anni della carriera solo per rimanere nel Tour, ma desidera fare ancora di più e punta ad andare più lontano.

Per Fognini la preparazione fisica sarà una priorità e, a questo punto della carriera, bisogna evitare il più possibile gli infortuni. Fabio è il tipo di giocatore che preferisce puntare alla qualità piuttosto che alla quantità quando si allena. Ha una bella visione del gioco, è veloce ed ha una spiccata abilità nel leggere il gioco dell’avversario. Ha un tennis molto aggressivo.

Fabio sente di poter giocare a quel livello. Torino non è esattamente un obiettivo ma è ovvio che ci pensa. Lavoreremo facendo un passo alla volta”.

Attrezzatura, abbigliamento e accessori: tutto ciò che serve per iniziare a giocare a tennis

Share.

Leave A Reply