A Wimbledon piove? Sinner si allena in palestra. Giocando a calcio…

0

Jannik Sinner è a Londra, dove si sta preparando per giocare il primo torneo di Wimbledon della sua carriera. Ma siccome il clima in questi giorni non sta aiutando, il soggiorno londinese si divide tra il lavoro sul campo e quello in palestra.

Qui il giovane altoatesino, oltre che al lavoro di potenziamento e di adattamento del suo fisico al top della classifica mondiale, prova a che a concentrarsi sui movimenti e sulla rapidità degli spostamenti. Per questo, un esercizio specifico su gambe e piedi, di controllo-palla tra i paletti della palestra, sembra particolarmente indicato.

Il debutto sull’erba di Sinner, quest’anno, non è stato particolarmente felice. Il quasi ventenne di San Candido ha perso al primo turno del Queen’s contro il coetaneo inglese Jack Draper, sicuramente uno specialista della superficie, ma non un giocatore imbattibile.

Sicuramente il lavoro che Jannik sta svolgendo in questi giorni lo aiuterà molto, ma ha sicuramente bisogno di un supporto maggiore dal servizio e dalle variazioni di gioco. Cose che Matteo Berrettini, trionfatore al Queen’s ha messo splendidamente in mostra.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply