Djokovic fissa l’obiettivo, oltre la delusione di Tokyo. Parigi 2024 è possibile

0

Novak Djokovic, dal suo profilo Twitter, ha svelato uno dei suoi prossimi obiettivi: la partecipazione e l’oro a Parigi 2024. Dopo la cocente sconfitta in semifinale con Alexander Zverev a Tokyo 2020 (che non gli ha permesso di ambire al Golden Slam), il serbo non vuole abbandonare l’idea di conquistare l’unico grande successo che gli manca.

Missione Parigi 2024

In molti, dopo la sconfitta con Zverev e il mancato bronzo per la sconfitta con Pablo Carreño Busta, pensavano che quella di Tokio 2020 potesse essere per Nole l’ultima occasione per un oro olimpico. I motivi? Sicuramente l’età che avanza e la nuova consapevolezza degli avversari, che vedono sempre meno imbattibili i Big Three.

Il serbo, però, in un recente tweet ha spiazzato tutti, rivelando la volontà di partecipare ai prossimi Giochi Olimpici di Parigi 2024. Oltre a questo, ha voluto ringraziare il Comitato Olimpico, i tifosi e tutti gli atleti che hanno preso parte alle Olimpiadi.

È stato un vero privilegio rappresentare la Serbia alle Olimpiadi. Grazie a Tokio 2020 e a tutti coloro che ci hanno aiutato a venire qui per la magia dello sport. So, nel mio cuore, di aver dato tutto per lottare per una medaglia e non vedo l’ora di tornare più forte alle Olimpiadi di Parigi 2024.

È stata un’esperienza meravigliosa che non scorderò mai. Buona fortuna a tutti gli atleti serbi che sono ancora in lizza per una medaglia olimpica”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply