Sharapova dopo il ritiro: sono più di un’atleta

0

Maria Sharapova, dopo il ritiro dello scorso gennaio, ha intrapreso una carriera di successo come businesswoman. La russa, intervenuta al meeting di Forbes under30 di Detroit, ha rivelato che, dopo aver attaccato la racchetta al chiodo, ha capito di essere molto più di un’atleta.

I successi di Maria

È stata una delle migliori tenniste degli anni duemila e, anche fuori dal campo, la sua carriera sta proseguendo alla grande. Stiamo parlando, naturalmente, di Maria Sharapova che, dopo il ritiro risalente al gennaio 2020, ha saputo vestire perfettamente i panni di donna d’affari.

La russa, infatti, è stata invitata a parlare al meeting di Forbes under30 di Detroit dei suoi successi ottenuti in poco più di un anno. Masha aveva già lanciato le caramelle Sugarpova nel 2012 (quando era ancora una professionista), ma ha saputo allargare i propri confini al mondo dell’architettura e del benessere (investendo su Therabody).

Quando sono tornata a casa dopo aver chiuso definitivamente con il mondo del tennis ho capito di essere più di un’atleta. Mi sono sentita una persona migliore, ero curiosa ed interessata a moltissime altre cose e non più solo al tennis. Non volevo essere ricordata nella mia vita solo per una cosa.

Ho cominciato ad imparare molte cose grazie agli sponsor per cui già lavoravo. Ho iniziato a prendere parte alle riunioni della Nike e ad occuparmi in prima persona dei contratti. Tutte cose di cui non avevo mai sentito parlare praticamente. Ripensandoci adesso, nel pieno dei miei anni, è come se fosse stato il mio master post università. È stato lì che ho appreso tutte le cose in cui mi impegno adesso.

La disciplina è un qualcosa con cui mi rapporto da molto tempo, sento che ne ho bisogno. Sembra facile poter pensare di andare avanti, giusto? Svegliarsi e dire ‘Stamattina non voglio allenarmi’. Poi, però, mi guardo allo specchio e capisco che mentirei a me stessa facendo così”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply