Kyrgios e quella volta con Serena: “L’esperienza meno confortevole su un campo da tennis…”

0

Nell’ultima puntata del podcast No Bundaries, Nick Kyrgios ha voluto parlare dello strano doppio misto che ha formato con Serena Williams. L’australiano, inoltre, ha voluto sottolineare quanto sia difficile per i tennisti stare lontano per molti mesi dai propri partner.

La strana coppia Nick e Serena

Nick Kyrgios, che con tutta probabilità tornerà in campo all’inizio della stagione australiana, nel suo ultimo podcast No Bundaries, ha voluto parlare di una delle esperienze più strane della sua carriera. Il bad boy ha raccontato con il sorriso e con un tono molto scherzoso del suo doppio misto con Serena Williams.

Avevo già scambiato qualche colpo con Serena prima, avevo giocato con lei il doppio misto. Ovviamente si è trattato dell’esperienza meno confortevole che io abbia mai avuto su un campo tennis. Lei provava a fare di tutto per farci vincere e io rimanevo come a dire ‘Calma, sai che sono più forte di te, vero?’ (risate).

Non ho visto la prima ragazza che ho avuto per circa sei mesi per via dei tornei in giro per il mondo. Quando ti trovi a dover alzare il livello, ti inizia a mancare qualcosa nel campo emotivo e fisico. Inizi a diventare frustrato sessualmente. Magari succede che sei in campo e non riesci a giocare perché hai molta voglia, capisci cosa intendo?

Non importa se tu fai un lavoro da ufficio o qualsiasi cosa. Non vedere la propria partner incide su te, sul tuo lavoro e il tuo stato d’animo. Io divento ingestibile quando non la vedo per troppo tempo”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply