Pentito di quel gesto? Kyrgios torna sulla pallata verso il petto a Nadal

0

Nick Kyrgios, attivissimo sui social network con il suo podcast No Boundaries, è tornato sulla pallata scagliata sul petto di Rafael Nadal a Wimbledon 2019. L’australiano è convinto che sia stato un gesto giusto.

Nessun rimpianto

Nick Kyrgios, nel suo ultimo podcast No Boundaries, ha voluto parlare di un episodio che l’ha visto protagonista a Wimbledon 2019. La partita, neanche a dirlo, con Rafael Nadal. L’australiano, durante tutto il match, si era preso un po’ il gioco dello spagnolo, con il servizio da sotto e una pallata tirata in petto all’avversario a rete.

Nella conferenza stampa successiva (ha perso la gara in quattro set), Kyrgios aveva continuato a sostenere che la sua scelta fosse stata legittima.

Non mi interessa, perché dovrei chiedergli scusa? Guadagna molti soldi con il tennis, penso che possa benissimo prendersi una pallata in petto”.

La polemica, però, è di nuovo scattata negli ultimi giorni, quando una pagina di Instagram ha pubblicato il video incriminato chiedendo ai suoi follower se fosse stato giusto o sbagliato agire così. La risposta di Kyrgios nelle sue stories? “Assolutamente giusto!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da tennispointsmachine (@tennispointsmachine)

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply