Osaka, giù nel ranking e su nel conto corrente

0

Naomi Osaka sembra sempre più lontana dall’essere quella grandissima tennista che abbiamo ammirato negli scorsi anni. A dispetto dei suoi scarsi risultati in campo, la giapponese è diventata nel 2021 l’atleta donna più pagata nel mondo.

Il tonfo del ranking

Naomi Osaka è arrivata in semifinale nel torneo Wta250 di Melbourne 1, ma si è ritirata senza giocare la partita per problemi fisici. All’appuntamento con l’Happy Slam, invece, è uscita al terzo turno per mano di Amanda Anisimova in una battaglia di tre set. Dovendo difendere la vittoria dell’edizione 2021, la giapponese è finita molto giù nel ranking, toccando la posizione numero 85.

Dal lato finanziario, però, non può che sorridere. Nel 2021 Naomi ha guadagnato la bellezza di $57.3 milioni, il 95% dei quali ($55 milioni) solo dagli sponsor. È così diventata l’atleta donna più pagato in tutto il mondo

La giapponese negli anni ha siglato partnership importanti con brand di prim’ordine come Nike (che le assicura $10 milioni l’anno), Louis Vuitton, Nissin, Beats, BodyArmour, Tag Hueur e molte altre.

Una delle più curiose è quella con la società di Tom Brady di autografi. Si tratta di una piattaforma online che vende gli autografi come NFT.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply