Lungo stop per Medvedev. Ma il danno in classifica è limitato (e non è un caso)

0

Daniil Medvedev, dopo essere diventato il numero 1 del mondo, ha vissuto un periodo difficile sul campo da gioco e il motivo è finalmente venuto fuori. Il russo ha comunicato sul proprio profilo Twitter che si dovrà operare per un’ernia.

Il motivo delle difficoltà

Abbiamo visto un Daniil Medvedev in difficoltà nelle ultime settimane, soprattutto dopo essere diventato numero 1 del mondo. Molti si potevano aspettare che il tutto fosse dovuto ad un normale stacco dopo la tanta fatica per essere arrivato in testa, ma non è così.

Il russo, come rivelato sul proprio profilo Twitter, da un paio di mesi convive con un’ernia. La decisione è quella di operarsi e i tempi per il rientro non sono per nulla brevi. Si parla di uno o due mesi. Nella migliore delle ipotesi il russo potrebbe tornare in campo all’inizio di maggio in vista degli Internazionali d’Italia. Più concretamente, visto il particolare rapporto di Daniil con la terra, lo rivedremo a partire dalla stagione sull’erba in un torneo in preparazione a Wimbledon.

E forse la scelta del periodo in cui operarsi non è del tutto casuale, visto che il russo ha pochissimi punti da difendere nei prossimi tornei.

Salve a tutti. Negli ultimi mesi ho giocato con una piccola ernia. Insieme al mio team ho deciso di sottopormi a un piccolo intervento per risolvere il problema. Probabilmente, starò fuori per i prossimi 1-2 mesi e lavorerò sodo per tornare presto in campo. Grazie per tutto il supporto”.


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply