spot_img
spot_img

La rivalità con Sinner? Le parole di Alcaraz dopo la sconfitta a Wimbledon
L

È un Carlos Alcaraz visibilmente affranto quello che si è presentato in conferenza stampa dopo la sconfitta contro Jannik Sinner agli ottavi di Wimbledon 2022. Delusione a parte, tuttavia, il classe 2003 spagnolo ha mostrato grande maturità, ammettendo che l’azzurro ha meritato ampiamente la vittoria. Nel corso del suo intervento, si è anche soffermato sulla loro rivalità.

Le parole di Carlos Alcaraz

sinner alcaraz
Foto Twitter Alcaraz


È stato migliore di me e meritava di vincere. Ovviamente non ho giocato al livello che mi aspettavo. Ho iniziato in modo molto irregolare, i primi due set sono stati pessimi e questo mi è già successo a Parigi. È qualcosa che devo correggere e su cui lavorerò perché non posso permetterlo quando gioco contro i migliori nei Grand Slam. Sono entrato in campo piuttosto nervoso. Jannik ha gestito la pressione meglio di me. Ho cercato di non pensare troppo al punteggio e di continuare a progredire, penso che nel terzo set sono migliorato un po’, anche se lui ha avuto la possibilità di brekkare il mio servizio e nel quarto set poi ho avuto diverse opportunità che non sono riuscito a sfruttare. La rivalità con Sinner? Cercherò di diventare uno dei migliori giocatori del mondo e credo che anche Jannik sia in lotta per raggiungere questo obiettivo, quindi spero che avremo una rivalità importante e che ci affronteremo nei migliori tornei del mondo”.



Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img