Le lacrime e poi il ritiro: il momento dell’infortunio di Monfils a Montreal

0

Era uno dei match più attesi agli ottavi di finale del Masters 1000 di Montreal, ma il pubblico sugli spalti ha potuto assistere soltanto a 48 minuti di spettacolo. È finita con un ritiro, infatti, la sfida tra Gael Monfils e Jack Draper, con il francese uscito sofferente dal campo per un infortunio al piede destro.

Monfils k.o e lacrime a Montreal, il video

Dopo aver perso il primo set per 6-2, Monfils stava tentando di rientrare nell’incontro, e ci stava anche riuscendo, visto che aveva breakkato il giovane britannico nel secondo game. Tuttavia, la sua rimonta è stata spezzata sul nascere da un infortunio. È accaduto nel terzo gioco, quando si è accasciato atterra contorcendosi per un intenso dolore al piede destro. La causa? Probabilmente l’infortunio è legato allo stesso problema che lo ha costretto a tre mesi ai box, ovvero a una crescita calcarea nel tallone che lo perseguita da diverso tempo.

In ogni caso, il francese è stato soccorso prontamente dal suo angolo, dai medici dell’Atp e – ci teniamo a sottolinearlo – da uno sportivissimo Jack Draper. Un Gael lacrimante, alla fine, ha dovuto ritirarsi, ma almeno è stato in grado di dirigersi negli spogliatoi sulle sue gambe, senza ausilio di barella o sedia a rotelle. Di seguito le immagini della vicenda.

Il video

>>> Dove vedere il Masters 1000 di Montreal e il Wta 1000 di Toronto di tv e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply