US Open, un “saggio” Musetti al terzo turno: ecco chi lo aspetta

0

Si preannunciava un match insidioso, e in effetti cosi è stato. Ma Lorenzo Musetti l’ha vinto in maniera convincente, seppur in rimonta. L’azzurro ha strappato il pass per il terzo turno dello US Open 2022 battendo in quattro set l’olandese Gijs Brouwer, numero 181 al mondo.

Adesso il suo cammino sul cemento newyorkese ripartirà dal bielorusso Ilya Ivashka, che ha estromesso a sorpresa l’ottava testa di serie, vale a dire il polacco Hubert Hurkacz. Se tutto dovesse andare come ci auguriamo, agli ottavi avremo un derby azzurro.

US Open, Musetti avanza al terzo turno in rimonta

Ha impiegato quasi due ore e mezza (2 h e 27 minuti) il nostro Musetti per superate l’ostacolo Brouwer al secondo turno dello US Open 2022: 6-7; 6-3; 6-4; 6-2 il punteggio al termine dell’incontro.

Dopo aver perso la frazione d’apertura al tiebreak (7-1), il toscano ha rialzato la china trovando pian piano la chiave per scardinare la regolarità del suo avversario. Nel secondo set, Lorenzo ha sfruttato la prima delle due palle break ottenute nel secondo game allungando sul 2-0. In seguito ha conservato il vantaggio fino alla fine rimettendo la situazione in parità con un 6-3.

Il terzo parziale si è rivelato più travagliato. Muso ha centrato il break nel terzo gioco, ma non è riuscito a confermarlo. Nel sesto game, invece, è stato l’olandese a tentare il sorpasso, guadagnandosi ben quattro opportunità di sottrarre nuovamente il servizio all’azzurro. Quest’ultimo, tuttavia, senza tramare, le ha neutralizzate tutte. Nel calcio si dice “gol mangiato gol subito”. E infatti, poco più tardi, l’azzurro ha piazzato la zampata che poi gli ha consentito di chiudere con un 6-4.

Nel quarto set, infine, un Musetti letteralmente “on fire” ha strappato il break nel terzo e nel settimo game, archiviando la pratica con un netto 6-2. Ottima la sua prestazione, sotto ogni punto di vista. Per lui si tratta della seconda rimonta consecutiva dopo quella ai danni di David Goffin all’esordio.

US Open, Musetti alla prova Ivashka. Derby azzurro in vista?

Nuovi best ranking per Sinner e Musetti

Foto Atp Tour

Al terzo turno dello US Open 2022, Musetti sorprendentemente non affronterà Hurkacz bensì Ivashka, 73esima forza Atp che prima di prendere alla sprovvista il polacco ha eliminato Sam Querrey. Diciamolo subito: sarà una sfida difficile, in cui l’azzurro sarà al cospetto di un giocatore che col cemento ha feeling incredibile (Ivashka ci ha vinto tutti i titoli ottenuti in carriera: Winston-Salem 2021 e 4 Challenger). Però, sicuramente il bielorusso è un cliente meno proibitivo rispetto al polacco numero dieci al mondo.

Le quote e il precedente – Secondo i bookmakers, Ivashka è leggermente favorito. Il suo successo, infatti, è quotato attorno all’1.57. Mentre la qualificazione del toscano agli ottavi è offerta circa a 2.40. Tra i due vi è solo un precedente che risale al 2 maggio scorso, quando Musetti l’ha spuntata in tre set al primo turno del Masters 1000 di Madrid.

US Open, derby azzurro in vista?

Lo ricordiamo, se Musetti riuscirà a battere Ivashka e contemporaneamente Jannik Sinner vincerà contro Brandon Nakashima, i due azzurri si incontreranno agli ottavi di finale. Non è facile, ma neanche impossibile. Sognare non costa nulla!

>>> Dove vedere lo US Open 2022 in diretta TV e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply