Serena Williams, il momento migliore della mia carriera: “Stavo per morire…”

0

Serena Williams, dopo la sconfitta con Ajla Tomljanovic allo US Open, ha definitivamente concluso la propria carriera da professionista. Nella conferenza stampa dopo il match, oltre a ringraziare il suo pubblico, ha voluto raccontare qual è stato il momento della propria carriera di cui va più fiera.

Il saluto appassionato di Serena

È stato un addio bello perché arrivato durante una partita vera. Serena ha combattuta e si è arresa solamente al terzo set contro la Tomljanovic. Dopo un primo set perso 75 e il secondo agguantato al tie break, l’americana ha annullato cinque match point prima di arrendersi all’australiana.

Al termine della sfida, come ci si poteva aspettare, è arrivato il momento dei saluti, molto intimi ed appassionati. Nella conferenza stampa con i media, invece, è stato il tempo dei ringraziamenti al pubblico e del ricordo del Roland Garros 2015.

Sicuramente il Roland Garros 2015. È il momento a cui tengo di più perché stavo per morire durante quell’evento. In qualche modo, però, ho vinto. È stato veramente fantastico per me e ne sono fiera.

Oggi ho vissuto momenti indelebili. Non solo oggi, ma in tutta la settimana. Così tanto tifo e amore. È stato veramente fantastico. Sono grata di tutto questo supporto. La folla mi ha spinto a superare me stessa e quelli che potevano essere i miei problemi. Voglio ringraziare e dire a tutti che sono grata a loro”.ù

>>> Dove vedere lo US Open 2022 in diretta TV e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply