Atp Finals, grande sorpresa nel derby moscovita: avanti Rublev

0

È Andrey Rublev il vincitore del derby moscovita con Daniil Medvedev di scena quest’oggi alle Atp Finals. Perso clamorosamente il parziale d’apertura, il numero sette al mondo è riuscito a tenere i nervi saldi, centrando alla fine una vittoria nettamente meritata.

Terzo pronostico sovvertito in altrettante partite disputate finora a Torino, dopo le sconfitte di Auger-Aliassime contro Casper Ruud e di Rafael Nadal contro Taylor Fritz.

Rublev batte Medvedev 6-7; 6-3; 7-6

Ha impiegato più di due ore e mezza (2 h e 34 minuti) Rublev per battere Medvedev alla fase a giorni delle Atp Finals di Torino: 6-7 6-3; 7-6 il punteggio al termine dell’incontro. Ecco come è andata in sintesi.

La partita

L’inizio del match è stato contrassegnato da un fase di studio, con poche variazioni e parecchi scambi da fondo campo. Il primo strappo si è registrato nel quarto game, quando Rublev ha approfittato di un Medvedev non impeccabile alla battuta per piazzare la zampata che gli è valsa il 3-1.

Presentatosi a servire per il set, tuttavia, il numero sette al mondo non è riuscito a chiudere la questione, complici due punti persi a causa del nastro e un bel passante di Medvedev che lo ha trafitto dopo un’inconcludente discesa a rete. Rublev ha anche avuto due set point consecutivi in risposta nel dodicesimo gioco, ma il campione dello US Open 2021 è riuscito a salvarsi brillantemente. Dunque si è giunti al tie-break.

Nel mini-parziale decisivo c’è stata tanta battaglia: Rublev ha inizialmente allungato sul 4-1; poi si è portato sul 6-2; e ancora sul 7-6. Alla fine, però, dopo aver dilapidato tantissime occasioni, ha finito per cedere il passo a Medvedev, il quale si è imposto per 9 punti a 7.

Alla ripresa, con grande freddezza mentale e tanta pazienza (che di solito non gli appartiene), il buon Andrey ha subito reagito alla smacco della frazione persa in malo modo. Ciò è accaduto concretamente nel terzo game, quando ha conquistato tre punti giocati da Medvedev con la seconda di servizio e di conseguenza il break (era sotto 30-15). Dopodiché il classe ’97 moscovita ha conservato il vantaggio fino in fondo portandosi in parità con un 6-3.

Nell’atto cruciale della sfida, invece, è stato l’equilibrio a farla da padrona. E per il verdetto finale si è arrivati nuovamente al tie-break. Qui Rublev ha rischiato un altro harakiri facendosi recuperare dal 6-3 al 6-6. Stavolta, però, è stato lui a spuntarla per 9 punti a 7.

Dove vedere le ATP Finals in tv e streaming

A detenere i diritti per la trasmissione in diretta di tutti gli incontri delle ATP Finals 2022 è Sky: gli abbonati alla TV satellitare potranno vedere tutte le partite sui canali Sky Sport 1 e Sky Sport Tennis (canali 201 e 205 del satellite e canali 472 e 482 del digitale terrestre). Per quanto riguarda la diretta streaming delle ATP Finals 2021, su SkyGo e su NOW TV sarà possibile vedere tutte le singole partite del torneo che vengono trasmesse anche da Sky. Inoltre, Rai Sport ha acquisito i diritti di trasmissione in chiaro per 3 anni (2021-2023) del miglior match di ogni giornata. L’incontro selezionato sarà trasmesso in diretta su Rai 2 alle ore 14 oppure alle ore 21 a seconda del programma. SuperTennis, infine, proporrà in chiaro una partita al giorno in differita e mostrerà tutti i dietro le quinte dell’evento.

>>> I dieci migliori grip per le vostre racchette

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply