Atp Finals, il bellissimo messaggio di pace di Rublev

0

Andrey Rublev ha sconfitto dopo una lunga battaglia Daniil Medvedev nel primo incontro delle Atp Finals. Al termine della sfida, il russo ha voluto lanciare un bellissimo messaggio di pace, l’ennesimo della sua stagione.

L’anti propaganda di Andrey

Rublev è sicuramente uno dei fiori all’occhiello della squadra russa di tennis. Il giovane, stabilmente in top10 da un paio di stagioni, si è portato a casa quattro titoli Atp nel 2022. Durante tutto l’anno, però, ha dovuto convivere con diversi problemi di cui, ovviamente, non è la causa.

Il russo è stato spesso criticato per la sua provenienza geografica, nonostante si sia sempre opposto fortemente alla guerra che la sua nazione sta portando avanti in Ucraina. Abbiamo ancora tutti negli occhi la scritta lasciata sulla telecamera nel torneo di Dubai: “Basta guerra, per favore”.

Nella giornata di ieri, Andrey ha voluto sfruttare il grandissimo palcoscenico per lanciare un altro messaggio di pace (sempre sulla telecamera): “Pace, pace, pace: ne abbiamo bisogno tutti”. Rublev si è sempre detto contrario alla guerra, senza aver paura delle ripercussioni che potrebbero avere le sue dichiarazioni in patria.

Parlando della partita, il russo ha voluto sottolineare quali sono state le chiavi del successo contro il connazionale dopo due ore e mezza di battaglia.

Ho iniziato a pensare allo US Open del 2020, quando abbiamo giocato ai quarti di finale ed io ero tipo 5-1 o 6-2 nel tiebreak. Quando ho perso quel set ho smesso di giocare. Allora, ho pensato che non sarebbe potuto succedere anche questa volta e che avrei dovuto cambiare qualcosa. Nel tiebreak finale è stato tutto fantastico, abbiamo fatto degli scambi incredibili.

Nell’ultimo punto abbiamo fatto qualcosa come 30 colpi. Avevo già i crampi, ma mi dicevo di resistere ancora un altro tiro. Devi continuare a giocare. Sicuramente, anche lui era nelle stesse condizioni. Alla fine, è così che sono riuscito a vincere”.

>> I dieci migliori grip per le vostre racchette

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply