Osaka e la vita lontana dal tennis: dopo Kyrgios, anche Ons Jabeur nella sua “scuderia”

0

Naomi Osaka si è allontanata da alcuni mesi dal tour professionistico dopo i ben noti problemi di salute mentale. Lontana dal tennis, però, la giapponese si sta scoprendo una businesswoman di successo.

I traguardi di Naomi

Il tennis, almeno negli ultimi due anni, è diventato un problema per la Osaka. Quella che sembrava potesse diventare il simbolo del circuito femminile per molti anni dopo il ritiro delle sorelle Williams è ormai sempre più lontana dai campi da gioco.

Il motivo è stato rivelato a più riprese dalla diretta interessata: problemi di salute mentale dovute al tennis. Pressioni da soddisfare, risultati da centrare: Naomi ha detto basta (fino a data da destinarsi).

Lontana dai campi, però, sembra essersi riscoperta una businesswoman di successo. Dal 2021 (settembre) ha lanciato il proprio brand di skincare, Kinlo, seguito dalla creazione della media company Hana Kuma (supportata dalla leggenda NBA Lebron James).

Negli ultimi mesi, invece, ha deciso di fondare con il suo ex manager ai tempi della IMG, Stuart Duguid, la Evolve, agenzia che cura gli interessi degli sportivi (dai contratti di sponsorizzazione fino agli investimenti). Dopo essersi assicurati Nick Kyrgios, nelle ultime ore è stata annunciata anche Ons Jabeur nella nuova scuderia di atleti.

La cosa più interessante del mondo degli affari, secondo me, è investire. Ho appreso un sacco di cose negli ultimi 18 mesi. Probabilmente, si tratta dell’area che più mi appartiene e in cui riesco meglio”.

>> I dieci migliori grip per le vostre racchette

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply