Australian Open: Korda si arrende al dolore, Khachanov in semifinale. Passa anche Rybakina
A

È finito con un ritiro il primo quarto maschile dell’Australian Open 2023. Sotto di due set, Sebastian Korda ha accusato un infortunio al polso destro e dovuto cedere il passo a Karen Khachanov. Per quanto riguarda il femminile, Elena Rybakina, campionessa in carica di Wimbledon, ha superato senza troppe difficoltà Jelena Ostapenko.

Australian Open: Khachanov continua la sua corsa

khachanov
Foto Twitter Atp Tour

È durato meno di due ore (1 h e 52 minuti) il primo quarto maschile dell’Australian Open 2023. L’ha spuntata – come dicevamo poc’anzi – Khachanov, che ha usufruito del ritiro di Korda all’inizio del terzo parziale. C’è da dire, però, che il russo ha ampiamente meritato il passaggio del turno, per intensità, per freddezza nei momenti decisivi, per quanto quanto fatto vedere nelle precedenti uscite.

Sostanzialmente, che il match potesse terminare anzitempo lo si è intuito alla metà della seconda frazione, quando il giovane figlio d’arte ha chiesto un time out medico cominciando a mostrare segni di sofferenza. E alla fine non c’è stato nulla da fare: 7-6(5), 6-3, 3-0 il punteggio finale. Un vero peccato, perché Sebastian avrebbe meritato di concludere il suo percorso sul cemento di Melbourne in modo diverso.

Per Khachanov sarà la prima semifinale all’Australian Open, la seconda in un torneo del Grande Slam dopo quella giocata e persa in quattro set con Ruud lo scorso anno allo US Open. Affronterà il vincente della sfida tra Stefanos Tsitsipas e Jiri Lehecka.

 

Australian Open: Rybakina d’autorevolezza

rybakina
Foto Twitter Wta

Tutto facile (o quasi) per Rybakina nella prima semifinale del tabellone femminile dell’Australian Open 2023. La kazaka, numero 25 al mondo e campionessa in carica di Wimbledon, ha domato d’autorevolezza la Ostapenko per 6-2, 6-4. Poco da fare per la lettone, mai in partita, se non in apertura di secondo set, quando è andata avanti di un break per poi subirne in seguito due consecutivi. Anche per Rybakina sarà la prima semifinale all’Happy Slam. Se la vedrà con una tra Jessica Pegula e Vika Azarenka.

>> Dove vedere l’Australian Open 2023 in TV e streaming

>> I dieci migliori grip per le vostre racchette

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Articoli correlati

spot_img