Atp Finals, Tsitsipas sale in cattedra e batte Federer. La finale è sua

0

Un fantastico Stefanos Tsitsipas batte Roger Federer e si regala la prima finale delle Atp Finals della sua carriera. Il Delfino detronizza il Re, con una prestazione super. Presto per parlare di passaggio di consegna, ma se il greco gioca con questa aggressività e concentrazione è dura per gli avversari poterlo battere. Dal canto suo Federer è sembrato disorientato dal gioco di Tsitsipas che ha messo in difficoltà costante, soprattutto fisica, l’avversario.

Lo svizzero ci ha provato, in alcuni momenti ha mostrato perché è il giocatore che ha segnato questo inizio millennio. Ma la prima non ha funzionato, e l’avversario non ha sbagliato niente o quasi. I numeri dicono che Federer ha conquistato un break su dodici possibilità, Tsitsipas tre su quattro. Domani il greco proverà a regalarsi le sue prime Finals e gridare al mondo: nel 2020 sono tra gli uomini da battere.

Primo set: 6-3 Tsitsipas

Tsitsipas inizia forte e con aggressività sorprende un Federer poco reattivo. E così nel secondo game, sfruttando la palla break concessa dallo svizzero, conquista il vantaggio decisivo. In un amen, dopo aver annullato una palla break nel primo game, il greco si porta sul 3 a 0.

Da quel momento in poi Federer entra in partita con la classe che lo contraddistingue. Nel settimo game lo svizzero ha 3 palle break, ma il greco le annulla con degli scambi fantastici e si porta sul 5 a 2. Nel nono game – il più bello del set – arriva la quinta palla break per Federer, ottenuta grazie a uno dei più bei scambi dell’incontro. Annullata subito dopo grazia ad un altro scambio bellissimo da Tsitsipas, che dopo due set point concede la sesta palla break a Federer, anche questa annullata con autorevolezza. Al settimo set point Tsitsipas chiude il set, vincendolo per 6 a 3.

Secondo set: 6-4 Tsitsipas

Il secondo set, dopo due game di studio in cui conquistano i rispettivi servizi, è il terzo game a muovere il punteggio. Il greco con aggressività e senza paura strappa il servizio nel terzo game allo svizzero. Federer nell’occasione è apparso nervoso e ha commesso degli errori non consueti per un giocatore come lui. Errori, però, che il greco in costante spinta ha provocato.

Nel quarto game Federer torna a far paura, e dopo quattro palle break riesce a strappare il servizio a Tsitsipas e portarsi sul due pari. Un game meraviglioso il quarto con vincenti e colpi di alta scuola da parte di entrambi i giocatori. Nuovo break per Tsitsipas nel quinto game dove trasforma una delle due palle break. La prima del campione svizzero non funziona, e il greco riesce a gestire lo scambio facendo muovere l’avversario con colpi vicinissimi alle righe. I due tengono il servizio fino alla fine, nonostante Federer abbia avuto una palla break per pareggiare i conti. Tsitsipas chiude con un ace, vincendo il secondo set per 6 a 4.

Share.

Leave A Reply