I Big Three pronti ad abdicare? Ecco cosa ne pensa Adriano Panatta

0

Attenzione a dare per imboccato il viale del tramonto di Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic, sembra voler dire un vecchio volpone del tennis come Adriano Panatta. In un intervento sul suo canale YouTube, la leggenda del tennis italiano ha parlato della stagione appena conclusa e di quella che sta per iniziare.

Per quanto riguarda i colori azzurri, Panatta pone l’accento sullo straordinario 2019 di Matteo Berrettini (che gli è valso il premio dell’Atp come giocatore più migliorato della stagione): “Partecipare alle Atp Finals è un traguardo speciale per un tennista. Per Matteo non è stato facile, ma alla fine è riuscito anche a vincere una partita contro Dominic Thiem”.

“E’ vero – riconosce l’ex numero 4 del mondo – che Thiem era già qualificato, ma l’austriaco è uno che non ti regala niente e per questo la vittoria a Londra vale molto per Berrettini”. Una stagione che Matteo proverà a replicare, già a partire dai primi mesi del 2020.

Panatta è poi entrato in tema Big Three. “Molti sostengono che la loro egemonia stia ormai per finire. Ma c’andrei molto cauto a dare per finiti Federer, Nadal e Djokovic. E’ vero che alle Finals nessuno è arrivato in finale, ma gli Slam sono un’altra storia. Tsitsipas ha dimostrato di poter battere chiunque, ma il 2020 sarà l’anno della verità”.


Il regalo ideale per Natale? Un must imperdibile

Andre Agassi – “Open”

Un titolo che non può assolutamente mancare in qualsiasi libreria di appassionato di tennis e non solo. Un vero e proprio caso letterario, diventato un classico imperdibile, in cui Andre Agassi si racconta a cuore aperto e parla del suo rapporto non sempre semplicissimo con lo sport che l’ha fatto diventare uno degli atleti americani più famosi e amati di sempre.


Leggi anche: I 20 regali di Natale perfetti per gli appassionati di tennis


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi sostenere il lavoro di Tennis Fever, metti un like alla nostra pagina Facebook! Non ti costa nulla.

Share.

Leave A Reply