venerdì, settembre 25

Sinner continua a crescere: è semifinale a Tempelhof

0

Jannik Sinner continua a crescere e a stupire anche con il circuito fermo ai box. Nella seconda tappa del Bett1Aces, sul cemento dell’hangar dell’aeroporto cittadino di Tempelhof, ha battuto il forte russo Karen Kachanov ed ora aspetta Bautista Agut nella semifinale del torneo di esibizione.

Il cambio di superficie

Dopo l’esibizione sull’erba, ecco la seconda tappa sul cemento del torneo Bett1Aces, ospitato nella città di Berlino. Dopo l’ottima prova nella prima tappa, dove si è arreso solo al futuro vincitore del torneo Dominic Thiem, subito un grande inizio anche nella seconda. Nonostante il cambio di superficie, il gioco dell’altoatesino non ha subito ripercussioni, ritrovando subito ritmo in una nuova superficie contro un valido avversario come Kachanov.

La partita

Sinner è stato in controllo del match dall’inizio alla fine. Nel primo set ha dimostrato una grandissima solidità al servizio (solo due punti persi) e una pesantezza di palla fuori dalla norma, tanto da impressionare anche l’avversario.

Nel secondo set, molto più combattuto, l’italiano ha dimostrato ottimi colpi a rete, sicuramente uno dei fondamentali da migliorare e in cui sta dimostrando buoni margini di crescita.

Il tabellino finale recita 63 76 (3) per l’italiano.

Il parere di Piatti

Il suo coach, Riccardo Piatti, sempre attento agli sviluppi di carriera del suo pupillo, aveva già previsto questo exploit di Sinner nell’intervista rilasciata al Corriere del Trentino:

Jannik si è allenato alla grande, ha lavorato tantissimo ed è migliorato notevolmente, certo ci vorranno sei mesi di tornei veri per vedere questi suoi progressi”.

Non ci resta che aspettare i tornei veri per apprezzare la crescita di un giocatore che sembra pronto a prendersi e a darci soddisfazioni importanti in tutto il mondo.


Offerte del giorno

NINEBOT BY SEGWAY Ninebot E22E

Amazon Echo Spot – Sveglia intelligente con Alexa

Share.

Leave A Reply