martedì, settembre 22

Nicola Pietrangeli, il più grande di sempre

0

La più grande leggenda del tennis italiano nasce a Tunisi l’11 settembre di 87 anni fa.

La sua famiglia ha origini abruzzesi, ma conosce l’italiano solo quando si trasferisce nel Bel Paese. Fino a quel momento il francese e il russo sono le sue lingue: da qui il primo soprannome, Er Francia.

È stato l’italiano con il miglior ranking di sempre (naturalmente prima dell’era Open) chiudendo sia il ’59 che il ’60 al n. 3 del mondo.

Ha vinto due volte il Roland Garros (’59 e ’60) e a Roma (’57 e ’61). Detiene il miglior risultato anche a Wimbledon (semifinali nel ’60) e agli Australian Open (nell’unica partecipazione raggiunge i quarti nel ’57).

Ha formato con Orlando Sirola il doppio italiano più vincente della storia: la vittoria del Roland Garros ’59 l’acme del duo.

Il suo nome è scritto anche nella storia della Coppa Davis. Primatista per incontri disputati, 164, e autore di ben 120 vittorie. Nel ’60 porta l’Italia in finale contro l’Australia, dopo un dominio aussie-statunitense di 22 anni. La vittoria arriva nel ’76 come capitano non giocatore.

Tennis archive riporta un record irraggiungibile per qualsiasi altro giocatore italiano: 66 tornei vinti in carriera prima dell’era Open.

Unico italiano insieme a Gianni Clerici nella Hall of Fame.

Compie oggi 87 anni la leggenda vivente Nicola Pietrangeli e non possiamo far altro che ricordare le sue inimitabili imprese.


Le 10 migliori racchette da tennis nel 2020. Per tutti i livelli e le età


I consigli per l’acquisto

TOMSHOO 5-in-1 Fitness Workout Set

Ninebot by Segway, Monopattino elettrico

Share.

Leave A Reply