Atp Sofia, spettacolo Sinner: prima soffre e poi surclassa De Minaur!

0

Altro passo avanti fondamentale per Jannik Sinner sul cemento indoor di Sofia. Il 19enne altoatesino ha sconfitto in tre set Alex De Minaur e vola in semifinale nel torneo Atp 250, dove affronterà il francese Adrian Mannarino.

Una vittoria bellissima in una partita difficilissima, in cui nel primo set un grande De Minaur vince al tie-break, giustificando il fatto di essere testa di serie numero tre e in posizione numero 23 del mondo. Un set decisamente equilibrato, con un break per parte, risolto nel suo atto finale dall’australiano.  Ma nel secondo set il tennis di Sinner cresce. Tiene agevolmente il suo servizio e piazza il break decisivo nel corso del settimo gioco. E poi è bravissimo a tenere il servizio sia nel game successivo, sia nell’ultimo gioco, in cui riesce a recuperare un doppio 15-40 che avrebbe vanificato tutto. La seconda frazione termina 6-4 Sinner e rimette tutto in parità.

Nel terzo set,Jannik sale letteralmente in cattedra. Ormai ha preso le misure dell’avversario, che cede alla distanza, e lo surclassa sia dal punto di vista tecnico, sia fisico, sia mentale. Nel terzo set Sinner si trasforma in una infallibile macchina da punti, contro la quale, oggettivamente, non c’è nulla da fare.

E così, dopo la devastante di vittoria di un anno fa a Milano, arriva il secondo sigillo dell’italiano contro De Minaur. Ma se l’anno scorso la vittoria si inseriva in un weekend magico e particolare, questa volta il peso specifico è ancora più importante. Bravo Jannik, una delle migliori partite dell’anno.

Share.

Leave A Reply