L’annuncio di Federer che fa tremare i fan in vista degli US Open (e non solo)

0

È di questa notte l’annuncio dei forfait di Roger Federer ai due master1000 di Toronto e Cincinnati. Lo svizzero, ancora alle prese con i problemi alle gambe, fa tremare i fan in vista degli US Open e, vista l’età, potrebbe iniziare a pensare al ritiro dalle competizioni.

I forfait di Federer

Roger Federer, dopo aver saltato l’intera stagione 2020 (ad eccezione degli Australian Open di inizio anno), ha preso parte ad una manciata di tornei nel 2021. L’esordio, poco brillante a Doha e Ginevra, prima delle (poche) vittorie al Roland Garros e a Wimbledon. Proprio sull’erba londinese Federer ha subito la più cocente sconfitta (da parte di Hubert Hurkacz) da quando è tornato. L’edizione che ha visto trionfare Novak Djokovic, infatti, per molti poteva essere l’ultimo tentativo del re di riprendersi la corona.

L’età avanza e i problemi alle gambe operate nel 2020 non accennano a diminuire. Proprio per questi motivi Roger ha deciso di non prendere parte ai due master1000 di Toronto (stessa decisione di Matteo Berrettini e Alexander Zverev) e Cincinnati.

I forfait hanno generato alcuni malumori tra i fan dello svizzero in vista del prossimo slam americano: l’ipotesi di mancata partecipazione è sempre più concreta. Ma non solo. Federer ha giocato con il contagocce negli ultimi due anni e le prestazioni non sono più quelle di una volta.

Campanello di allarme per un ritiro dalle competizioni sempre più vicino?

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply